Tradizionale cena di Ferragosto sul sagrato di Cola, il 14 agosto. E sul nome cacciagalli…

La tradizionale cena della vigilia di Ferragosto sul Sagrato di Cola quest’anno rinnova il suo menu. O meglio: lo riporta all’antico, riproponendo alcuni dei piatti che avevano fatto la fortuna della Festa della Porchetta, dal 1981 al 2005.

Martedì 14 agosto, dalle ore 20, si potrà infatti passare piacevolmente la serata sul Sagrato di Cola gustando polenta e casagai (italianizzato in cacciagalli), la polenta condita con fagioli e altri sapori.

La polenta sarà servita con carne di cinghiale, con spezzatino, con funghi e anche formaggio. I cacciagalli invece saranno arrostiti alla piastra con sopra formaggio fuso.

Il nome cacciagalli (detti da altri anche calzagatti) si fa popolarmente derivare dalla storia che in epoche passate ai paesani, per cacciare dalle proprie mura i Galli che li assediavano, non era rimasto altro che tirargli le fette della loro polenta coi fagioli. Calzagatti deriverebbe invece dalla rezdora costretta a ricorrere ai calci per tenere lontano dalla tavola il gatto di casa, attratto dai buoni odori del condimento della polenta.

Completa e addolcisce il menu un vasto assortimento di torte caserecce.

Anche quest’anno animeranno la serata “I Fadabbi”, una band di giovani ‘nostrani’ cresciuti in questi anni assieme alla Festa sul Sagrato di Cola.

Il ricavato della Tortellata sarà utilizzato per iniziative a favore del paese.

I posti per la cena sono limitati, è indispensabile la prenotazione al numero: 338 2015116.

Allestita in spazi interamente coperti, la tortellata e l’intrattenimento musicale avranno luogo anche in caso di maltempo.

 

(Francesco Genitoni)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48