A Ligonchio Nila Shabnam Bonetti presenta “Intrecci”

Valicus terminus presenta: Intrecci, un'esperienza poliesistenziale, di Nila Shabnam Bonetti, che sarà un'opera prima, un esperimento trasversale con l'obiettivo di far convivere più forme d'arte durante l'incontro dell'otto settembre degli Eventi Sperversi, alle ore 17.00 al piano terra del teatro a Ligonchio.

Nasce dalle molteplici esperienze e ricerche che riguardano la vita dell'autrice e il suo bisogno di essere più cose.

La società in cui viviamo suggerisce la necessità di identificare un soggetto creativo con una mansione unica, in base alla propensione naturale della persona.

Per molte persone, dette multipotenziali,  l'espressione di sé avviene attraverso varie discipline.

Per cui l'evento, che coinvolgerà in modo discreto il pubblico, cavalca la performance art, l'installazione condivisa, la letteratura e il cibo.

Intrecci, dai toni intimi e famigliari, sarà  dedicato a persone dai tre ai duecento anni.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48