Il 16 novembre parte la nuova stagione del Teatro Bismantova di Castelnovo ne’ Monti

Prende il via con uno spettacolo di razza, che sta riscuotendo grandissimi successi in tutta Italia, la nuova stagione del Teatro Bismantova di Castelnovo ne' Monti.

Venerdì 16 novembre alle ore 21 va in scena "Come Cristo comanda", la pièce teatrale che interpretata da due mattatori del teatro italiano: Michele La Ginestra (anche autore del testo, che ritorna al Bismantova dopo tre anni ed ha sempre riscosso grandissimo successo a Castelnovo) e  Massimo Wertmüller (che vanta tra gli altri, ruoli da protagonista in film di Magni, Scola, De Crescenzo, Veronesi e nelle più importanti fiction televisive) con la partecipazione di Ilaria Nestovito, per la regia di Roberto Marafante.

È l’anno 33 d.C., in Palestina. È notte: due uomini, vestiti con tuniche e mantelli, sono seduti in una sorta di bivacco in mezzo al deserto, un luogo che rappresenta la solitudine e l’isolamento dal resto del mondo. Parlano sommessamente per non essere scoperti, si capisce che sono in fuga, ma nonostante la situazione, cercano di mascherare la propria ansia, parlando delle cose di tutti i giorni. Dai dialoghi pian piano si intuisce che sono due soldati romani, ma non due qualsiasi: uno, Cassio, è il centurione alla guida dei legionari al momento della crocifissione di Gesù sul Golgota; l’altro è Stefano, un suo soldato, quello che diede da bere a Cristo acqua e aceto. L’evento che sconvolgerà l’umanità ha stravolto, inconsapevolmente, anche le loro vite.

Ironia e riflessione si alternano in questo spettacolo di grande intensità in cui risaltano le doti teatrali dei due protagonisti. La stessa sera alle ore 20.30 nel foyer del Teatro sarà inaugurata la mostra fotografica di Erica Spadaccini “L’altra metà dello sguardo”: un racconto per immagini dell’ultima stagione teatrale.

Per informazioni: Teatro Bismantova, tel. 0522 614078, info@teatrobismantova.it.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48