Robertino Ugolotti: “Noi bocciamo in modo fermo l’operato politico dell’assessore Venturi perché si è arrivati alla chiusura del Punto Nascita del nostro Ospedale”

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Con la notizia dell’avvenuta radiazione dell’assessore Venturi dall’Albo dei Medici di Bologna si sono immediatamente infittite e impennate le critiche e alzate di scudi nei suoi confronti da parte degli oppositori politici, con annessa richiesta di dimissioni, e più d’uno di loro mescola e sovrappone gli aspetti attinenti all’attività politica con quelli della sfera professionale, che sono ben distinti dai primi e che per loro natura competono all’Ordine di appartenenza.

Tali suoi oppositori hanno forse pensato che il provvedimento dell’Ordine abbia reso più debole e vulnerabile l’Assessore regionale alla Sanità, ma noi siamo invece dell’avviso che le questioni politiche vadano tenute separate, sempre e comunque, da quelle di altro carattere, senza voler entrare nelle ragioni delle seconde, le quali potranno semmai avere nella fattispecie un eventuale seguito e dovremmo attenderne quindi le conclusioni per un elementare principio di garantismo.

Noi bocciamo in modo fermo l’operato politico dell’assessore Venturi perché si è arrivati alla chiusura del Punto Nascita del nostro Ospedale, quando la cosa poteva anche avere uno sbocco diverso, ma non ci interessano né ci riguardano i suoi rapporti di medico col rispettivo Ordine professionale, e al tempo stesso ci dissociamo dalla decisione del presidente Bonaccini di adire le vie legali contro chi esprime critiche agli atti della Regione, perché le critiche in tal senso hanno valenza politica e come tali vanno trattate, controbattendole cioè con argomentazioni politiche e non con iniziative legali (che potrebbero anche essere lette come un’azione “intimidatoria” per scoraggiare il dissenso).

(Robertino Ugolotti, consigliere comunale Lista Civica progetto per Castelnovo)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Bravo Robertino.
    (Gianni Marconi)

    Rispondi
  2. Robertino, ricordo anche che il Ministro Lorenzin, che doveva incontrarci grazie al tuo interessamento, ha rifiutato l’incontro perché sosteneva la chiusura del nostro punto nascita. Anche il suo lavoro non è stato un buon lavoro 😡😡😡

    Enrico Bini

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48