Solidarietà e vicinanza reciproca con il “Pranzo dell’amicizia”

In questi anni in cui grazie alla tecnologia ci sentiamo sempre estremamente vicini a parenti, amici e semplici conoscenti, ci sono ancora persone che vivono il periodo delle Festività in condizioni di solitudine e con pochissime occasioni di vivere il calore e la dimensione affettiva che tradizionalmente pervade il Natale. Ecco perché da cinque anni a Castelnovo ne’ Monti si è scelto di proporre il “Pranzo dell’amicizia”, che nei giorni scorsi si è svolto al centro interparrocchiale Don Bosco di Castelnovo, proposto ancora una volta dai Servizi Sociali del capoluogo appenninico in collaborazione con Croce Verde Castelnovo ne’ Monti e tante altre realtà del volontariato locale.

Spiega il vicesindaco e assessore al welfare di Castelnovo, Emanuele Ferrari: “Il pranzo dell'amicizia è ormai diventato un appuntamento classico delle festività. Vede la presenza e la collaborazione di moltissime realtà del nostro volontariato sociale ed è un segno forte di quello che è il senso che vogliamo dare alla nostra comunità: un luogo di incontro vero, di tempo e attenzioni donati, di reciprocità e dialogo.

Un grazie davvero sentito ai tantissimi che hanno partecipato, lavorato, organizzato. Prendersi cura dei legami tra le persone è la prospettiva più autentica del nostro lavoro quotidiano”.

Anche quest’anno il pranzo è stato un momento molto partecipato, coinvolgente, divertente, che è stato in grado di far sorridere e rendere felici le oltre 300 persone che vi hanno preso parte, così come i tanti volontari che si sono occupati del servizio a tavola, facendo vivere a tutti uno spirito di vera solidarietà e amicizia.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48