Senza patente alla guida di auto sequestrata forza posto di blocco e fugge: preso e denunciato dai carabinieri

Il fatto che avesse la patente revocata e la macchina sequestrata non gli ha impedito di mettersi alla guida e girare per le strade della provincia reggiana. Quando è incappato in un posto di controllo dei carabinieri di Toano ha finto di accostarsi per poi riprendere la marcia a tutta velocità dileguandosi nonostante i carabinieri gli avessero intimato l’alt.

Non è tuttavia riuscito ad assicurarsi l’impunità in quanto dopo un inseguimento a folli velocità protrattosi per una decina di chilometri è stato raggiunto e fermato dai carabinieri di Toano che hanno subito compreso i motivi di tale illecita condotta. Per questo motivo un 34enne albanese residente a Serramazzoni, in provincia di Modena, è stato denunciato alla Procura reggiana con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, guida senza patente reiterata, sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione di sigilli.

I fatti si sono verificati l’altra mattina lungo la SP 486R del comune di Toano quando i carabinieri della locale stazione, nel corso di un controllo alla circolazione stradale intimavano l’alt a un’autovettura Volkswagen Golf il cui conducente si dava alla fuga dando vita a un inseguimento a folli velocità, nel corso del quale per cercare di sottrarsi ai controlli oltrepassava notevolmente i limiti di velocità, effettuava sorpassi azzardati e pericolosi, aveva una condotta non commisurata alle condizioni della strada, mettendo in pericolo gli altri conducenti in quanto in svariate occasioni ha seriamente rischiato di effettuare degli scontri frontali.

Dopo una decina di chilometri l’auto veniva raggiunta e bloccata dai carabinieri che identificavano il conducente in un 34enne albanese.

I successivi accertamenti consentivano di accertare che l’uomo, sebbene senza patente in quanto revocatagli, si era posto alla guida della sua autovettura Volkswagen  Golf sebbene la stessa fosse sottoposta a sequestro amministrativo per confisca e affidata al medesimo in custodia. L’uomo, peraltro recidivo per guida senza patente (nell’ultimo anno è stato denunciato per ben tre volte per guida senza patente), veniva condotto in caserma e denunciato in ordine ai citati riferimenti normativi violati.

L’autovettura veniva sequestrata e affidata ad un’autocarrozzeria per la successiva confisca.

Solo qualche giorno prima gli stessi carabinieri di Toano avevano denunciato un 38enne reggiano per sottrazione di cose sottoposte a sequestro in quanto sorpreso alla guida della sua autovettura che era stata sottoposta a fermo amministrativa in quanto era stato “pizzicato” circolare con l’auto sprovvista di copertura assicurativa. Anche in quel caso, oltre alla denuncia, i carabinieri hanno proceduto al sequestro del mezzo per la successiva confisca.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48