Castelnovo, iniziati i lavori per la nuova sede della Croce Verde

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Hanno ufficialmente preso il via i lavori di realizzazione della nuova sede della Croce Verde di Castelnovo ne’ Monti, che ospiterà anche altre associazioni che gravitano nel settore del volontariato. A tagliare il nastro è stato il sindaco Enrico Bini, accompagnato dagli assessori di riferimento, con il presidente della pubblica assistenza castelnovese, Iacopo Fiorentini.

Il progetto, che è stato largamente condiviso con l’amministrazione comunale, l’Unione dei Comuni dell’Appennino reggiano e la Regione Emilia-Romagna, costerà alla fine 1 milione e 450 mila euro, che oltre a essere stati messi a bilancio dagli enti interessati, dovranno essere raccolti anche tra la cittadinanza attraverso la mediazione della Croce Verde.

La struttura sarà interamente in prefabbricato per aderire alle norme europee che riguardano le sedi di associazioni ed enti che si occupano del soccorso e che prevedono speciali requisiti antisismici. Non a caso il nuovo stabile diventerà anche (e non solo) la sede di associazioni di protezione civile e di carattere socio- sanitario, oltre a rappresentare il fulcro delle attività legate al sistema dell’emergenza/urgenza della montagna reggiana.

Il termine dei lavori è previsto entro la fine dell’anno in corso e per questo al taglio inaugurale erano presenti decine di volontari che assieme ai rappresentanti degli enti locali e delle forze di polizia, hanno voluto testimoniare l’affetto e l’attaccamento a una delle pubbliche assistenze più attive dell’intero panorama regionale.

(Roberto Rocchi)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48