“A ruber poc as va in galera”. Commedia della compagnia Qui’d Cadros a favore della Cri di Toano

A ruber poc as va in galera, brillante commedia dialettale con la compagnia Qui’d Cadros a favore della Cri di Toano, sabato 23 marzo al Cavolaforum (ore 19 cena, ore 20.45 spettacolo).

Sabato 23 marzo a Cavola la solidarietà torna protagonista: la compagnia dialettale di Cadiroggio “Qui’d Cadros” si esibirà in una brillante commedia a favore della Croce Rossa di Toano.

A ruber poc  as va in Galera”, questo il titolo dell’opera che andrà in scena a partire dalle ore 20.45 presso il Cavolaforum.

Prima dello spettacolo, sempre presso il Forum, sarà possibile cenare con un menù a base di polenta.

Gli incassi dell’intera serata saranno devoluti alla sede locale di Croce Rossa per sostenere le attività rivolte ai più fragili.

Compagnia dialettale di Cadiroggio Quid Cadros che porta in scena commedie in dialetto reggiano a scopo benefico

La trama.

L’opera di Stefano Palmucci (con adattamento e regia di Ivana Castagni) racconta di una tranquilla coppia di sposi, svegliata di soprassalto in piena notte, da una inaspettata e sgradita visita.

Due ladruncoli goffi e impacciati, incapaci di gestire una situazione che va man mano complicandosi.

Un paio di carabinieri impegnatissimi a svolgere approfondite quanto improbabili indagini

Vicini di casa impiccioni e invadenti, che sicuramente nessuno vorrebbe avere.

Una figlia che brucia dalla voglia di presentare ai genitori il nuovo fidanzato ed una nonna che affoga i propri pensieri nella bottiglia …

Questo il quadro di una notte movimentata ed imprevedibile, che potrebbe diventare tragedia se non fosse fonte di  irresistibili situazioni grottesche piene di ilarità.

Il rischio per i  ladri è molto alto perché “A  ruber poc as va in Galera”…

Ingresso commedia

Intero 10 €

Ridotto (dai 10 ai 14 anni) 5 €

gratis fino ai 10 anni

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48