Partita complicata per la E80 Bema: domenica 31 al Pala Giovanelli è in programma la sfida con la capolista Rimini

Assente dalla partita il lungo Federico Mallon, infortunatosi durante lo scorso turno

Sfida proibitiva per la E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti che domenica 31 marzo sfiderà al Pala Giovanelli la capolista Rinascita Basket Rimini, gara valida per il 24° turno del campionato di Serie C Gold.
I montanari sono reduci dalla sconfitta al fotofinish subita nella trasferta in casa della Salus Bologna, ma la squadra è comunque in forma considerando che è reduce da 4 vittorie nelle ultime 5 partite. La Lg affronterà il match con un Longoni non in perfette condizioni, Mazic ancora in fase di ambientamento e con la pesante assenza di Federico Mallon, infortunatosi al ginocchio nella partita di domenica scorsa.
L’avversario di giornata dei Cinghiali è primo in classifica con 38 punti (frutto di 19 vittorie e una sola sconfitta), è titolare del miglior attacco del torneo, della miglior difesa del campionato ed è reduce da ben 9 successi consecutivi. La Rinascita Basket Rimini, neonata società romagnola, è di gran lunga la più forte formazione del campionato: progettata per raggiungere immediatamente la Serie B, la Rbr vanta un roster di altissima qualità e di un’organizzazione societaria di altissimo livello. Il giocatore più rappresentativo è Francesco Bedetti, capocannoniere del campionato con ben 18 punti di media partita. Lo scheletro della squadra è formato da un blocco di giocatori proveniente dal Cno Santarcangelo (Bianchi, Pesaresi, Ramilli e Dini). Lo stesso vale per il coach Massimo Bernardi, il quale vanta anche diversi anni vissuti sulle panchina di Serie B e Legadue. Il curriculum è eccellente pure per la giovane ala Moffa (ex Crabs Rimini), il playmaker Rivali (l’anno scorso in A2 con Montegranaro), la guardia Luca Bedetti ed il lungo Broglia, entrambi protagonisti in importanti palcoscenici come Ravenna, Bisceglie o Pescara.
Sarà una partita difficilissima per i ragazzi allenati da Davide Diacci, che però non hanno nulla da perdere: i play-off sono già stati matematicamente raggiunti e i Cinghiali tenteranno quindi di dare fastidio alla forte formazione romagnola. Considerato l’avversario di giornata ci si attende il pubblico delle grandi occasioni, con l’incontro che avrà inizio alle ore 18:00.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48