Troppa Rimini per la E80 Bema: la sfida alla capolista finisce 58-93 per i romagnoli

Evaldas Levinskis, tra i migliori della Lg Competition nella sconfitta contro Rimini

Netta sconfitta per la E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti, superata tra le mura amiche dalla capolista Rinascita Basket Rimini con il punteggio finale di 58-93. Nel 24° turno del campionato di Serie C Gold i padroni di casa sono riusciti a tenere testa agli avversari solo nei primi due quarti, mentre nella seconda parte di gara hanno dovuto cedere al talento e alla fisicità dei romagnoli.
Rimini parte bene e nei primi 3 minuti piazza un parziale da 12-3 con cui firma il primo vantaggio. La Lg sembra intimorita e fatica ad essere efficace in entrambi i lati del campo: Mazic tenta di ricucire con due triple consecutive, ma i due Bedetti segnano a ripetizione e la Rbr è già a +13 a metà periodo. Arriva però un mini-break da 7-0 dei castelnovesi, che si riportano a sei lunghezze di ritardo. Ci pensano quindi Broglia e Ramilli a interrompere il momento positivo dei montanari e siglare il 15-25 con cui termina il periodo.
Il copione della seconda frazione non cambia: Rimini continua a macinare gioco, mentre Castelnovo soffre l’atletismo e la qualità del gioco degli avversari. La LG prova a rientrare con Longoni e Levinskis, ma i tentativi di rimonta vengono puntualmente respinti dagli avversari che si mantengono sulla doppia cifra di vantaggio. A metà periodo nuovo mini-break della E80 che si riporta a -6, ma il finale di quarto è tutto a favore dei riminesi e con un parziale da 11-2 termina la prima (33-48).
Si segna poco al rientro in campo, ma gli uomini di Bernardi sono in pieno controllo del risultato. A metà frazione arriva un mini-parziale da 6-0 e Rimini tocca il +19. Castelnovo non riesce a reagire e la Rbr ne approfitta firmando un 11-0 che li porta sul +28, chiudendo definitivamente il match nonostante ci siano ancora dieci minuti da giocare.
Nell'ultimo periodo succede poco e gli allenatori offrono la possibilità a tutti i propri giocatori di scendere in campo. Gli ospiti raggiungono anche il +37 di massimo vantaggio, quando l’esito dell’incontro è già definito da tempo: alla sirena il punteggio è di 58-93 per i riminesi, alla decima vittoria consecutiva che sancisce il matematico raggiungimento del primo posto in regular season.
Prestazione opaca per i montanari, bravi a rimanere in partita nei primi venti minuti ma poco incisivi in entrambi i lati del campo. Pesano parecchio le assenze per infortunio di Mallon e Varotta, che hanno ulteriormente ampliato la differenza di fisicità e atletismo in campo.
Rimini dimostra con il 20° successo in 21 partite di essere la vera dominatrice del campionato. I romagnoli controllano il match sin dalla palla a due, trascinati dai punti di Luca e Francesco Bedetti, dalla forza in area di Broglia e da un gioco di squadra sempre molto efficace.
Con il contemporaneo successo di Fiorenzuola e Imola, la E80 Bema scivola al quinto posto in classifica. Dopo due stop consecutivi, i Cinghiali cercheranno di ritrovare la vittoria nella trasferta di sabato 6 aprile in casa del fanalino di coda Montecchio. La Rbr può invece godersi il secondo e ultimo turno di riposo prima di affrontare le ultime due giornate di stagione regolare.

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti – Rinascita Basket Rimini 58-93

Parziali: 15-25; 33-48; 44-72.

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti: Mazic 13, Mabilli, Lentini 5, Magnani 11, Varotta ne, Longoni 7, Levinskis 10, Guarino 2, Parma Benfenati 4, Prošek 6, Bertucci, Torlai. Allenatore: Diacci.

Rinascita Basket Rimini: Vandi 2, Bianchi 10, Pesaresi 7, Moffa 11, Ramilli 12, Rivali, Bedetti L. 19, Guziur, Bedetti F. 18, Saponi, Broglia 14. Allenatore: Bernardi.

Arbitri: Zambelli - Forni.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48