Iniziati i lavori sul ponte del Rio Sologno

Il ponte sul Rio Sologno

“Sono cominciati i lavori per la messa in sicurezza del ponte sul Rio Sologno, per cui sono stati investiti 800 mila euro, con finanziamento della Provincia e della Regione”: l’Amministrazione comunale comunica l’apertura del cantiere lungo la strada provinciale 108, in cui dall’aprile del 2016 vige, per motivi di affidabilità, il senso unico alternato ed è interdetto il transito dei mezzi pesanti. Provvedimenti che verranno revocati a conclusione del ripristino.

“Partirà invece a maggio la ristrutturazione della palestra del capoluogo - sottolinea il sindaco Luigi Fiocchi - grazie a un contributo statale e regionale di 415 mila euro. L’opera, la cui conclusione è prevista entro l’inizio del prossimo anno scolastico, prevede la messa in sicurezza della struttura e l’adeguamento degli impianti energetici. Il complesso sarà riutilizzabile non solo per le scuole, ma anche per le società e i gruppi sportivi locali e ospiti, e per tutte le attività di educazione fisica rivolte ai bambini, ai giovani, agli adulti e agli anziani”.

La palestra di Villa Minozzo

Altri cantieri che si avvieranno entro settembre nel villaminozzese, “su indicazione, richiesta e sollecitazione del Comune in Regione - conclude Fiocchi - e che rientrano nel piano regionale ‘anti-dissesto’, riguardano il consolidamento della scarpata e del versante della strada provinciale 9, in località La Pioppa, con un finanziamento di  200 mila euro, e della frana di Roncomezzano, per 210 mila euro, nonché la messa in sicurezza della scarpata di monte lungo la strada provinciale 59, a Sologno, per 95 mila euro. Altri interventi interesseranno le scarpate stradali in località Lame dei Bargi (50 mila euro) e il riassetto di opere idrauliche danneggiate e di sponde erose lungo il torrente Dolo e il Rio di Cervarolo (320 mila euro), oltre al ripristino della gabbionata a protezione della spalla del ponte sulla strada comunale tra Villa Minozzo e Carniana, in località Mulino Bruciato, il rifacimento di una briglia sul torrente Luccola, a Mulino di Poiano, e la realizzazione di una gabbionata a sostegno della strada comunale, a Boccede, per un importo complessivo di 80 mila euro. Inoltre 50 mila euro saranno destinati alla Gatta - Pianello”.

In previsione ci sono infine altri lavori che verranno gestiti direttamente dal Comune, per un importo di oltre 200 mila euro, che riguardano alcune asfaltature e altre opere sulla viabilità e le strutture comunali, quali la piscina e la casa protetta.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Senz’altro apprezzabile l’impegno del comune di Villa Minozzo per la pista Gatta Pianello, strada molto importante per i paesi a ovest di Sologno e anche per tutti quei paesi della Val d’Ozola facenti parte del comune di ventasso. È necessario però un’azione coordinata da parte anche di provincia e Regione per arrivare ad una sistemazione definitiva di una strada che purtroppo oggi versa in condizioni disastrose. Quest’anno è andata bene ma senza interventi definitivi rischiamo di vedercela nuovamente erosa dal Secchia alla prossima piena.

    Commentofirmato

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48