Tiziano Borghi presenta la lista Bene Comune per Carpineti

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Dopo mesi di preparazione, consultazioni e riunioni annunciamo che non possiamo lasciare incompiuto il lavoro che abbiamo intrapreso negli ultimi 5 anni grazie alla vostra fiducia e il vostro sostegno.

La lista civica Bene Comune per Carpineti intende proseguire la strategia intrapresa, proponendo ai cittadini un programma,  “Carpineti 2024”, che sarà il prolungamento naturale del duro lavoro prodotto in questi anni.

In fondo, è prima di tutto il nostro dovere verso tutti i cittadini di Carpineti.

La strategia che abbiamo iniziato 5 anni fa, ha portato i suoi frutti, eliminando inefficienze, attraendo nuovi investimenti per il territorio e favorito la partecipazione di cittadini ed associazioni alla vita della nostra Comunità. Ma il percorso è ancora lungo e abbiamo bisogno del vostro aiuto per concretizzare la visione che abbiamo per il Bene Comune.

Cosa sarà di Carpineti nel 2024?

Vogliamo lavorare perché l'occupazione sia fiorente, i cittadini si sentano veramente sicuri e dove l'urbanistica ed il territorio siano pienamente riqualificati e valorizzati.

Una visione ambiziosa, sicuramente non facile da realizzare ma certamente possibile.

Noi non abbiamo paura e siamo pronti a rimboccarci le maniche per ottenerlo.

Con affetto, vi invito ad aiutarci in questo progetto, per il Bene Comune per Carpineti.

(Tiziano Borghi)

***

Lista Bene Comune per Carpineti

 

Tiziano Borghi,  candidato sindaco.

Costetti Mirco anni 52, direttore.

Becchetti Federica, anni 43, tecnico di laboratorio.

Benassi Marco, anni 56, ingegnere.

Borghi Giorgia, anni 21, impiegata.

Campani Gianfranco, anni 58, artigiano.

Costi Enrica, anni 68, pensionata.

Levrini Michela, anni 37, corrispondente in lingue estere.

Lugli Roberto, anni 58, impiegato.

Petrone Christian, anni 23, impiegato.

Rossi Enrico, anni 33, libero professionista.

Ruggi Federico, anni 23, studente universitario.

Santillo Massimo, anni 64, informatico.

 

5 candidati uscenti, 8 nuovi, di cui 2 (Lugli e Benassi) già consiglieri provinciali e 3 entro i 23 anni.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

6 Commenti

  1. Adelante acsè – adelante hasta la victoria, del bene, della giustizia sociale e della legalità, siempre

    Mario Guidetti

    Rispondi
  2. Non avete fatto nulla per 5 anni e ora tornate a chiedere il voto. In cosa è migliorato il paese? Non c’è più un negozio a Carpineti! E’ ora di dare fiducia agli altri.

    CB

    Rispondi
  3. CB sta per? Ma capisco quando si scrivono stupidaggini dispiace farsi riconoscere. Comunque vorrei tranquillizzare il signor o signora CB il declino di Carpineti era iniziato anni fa quando ancora giravano i milioncini della discarica. Se come si spera a breve ci sarà un insediamento nuovo con diversi posti di lavoro potrebbe essere un segnale di cambio di rotta e chissà che qualche attività non possa riaprire. La saluto

    Marina

    Rispondi
  4. Dite che la strategia avviata 5 anni fa ha portato i suoi frutti. Quali sono? Nessuno si è accorto di nulla in paese. Voi avete già avuto la vostra occasione e l’avete sprecata.

    Carpinetano Stanco

    Rispondi
  5. Che l’amministrazione uscente si riproponga confermando la triade con l’inserimento di nuove candidature non ci meraviglia. Ci meraviglia invece che non piu’ tardi di 5 anni or sono, la medesima triade definiva gli allora amministratori uscenti fautori di un paese moribondo e il sindaco pro tempore “Alice nel paese delle meraviglie”. Oggi Carpineti è “vivissimo” brulicante di attività, turismo e commercio ! Nuove attività si prospettano all’orizzonte, che porteranno benessere a tutta la comunità, ad alcuni un po’ di piu’.
    Però penso che non gli darò ne fiducia ne appoggio.
    Un importante contribuente.

    Rispondi
  6. Leggendo alcuni commenti penso che a volte non si voglia proprio valutare le cose in modo oggettivo. E’ vero che a tutti piacerebbe avere un paese ricco e florido, ma come per tutto il territorio della collina e della montagna dobbiamo fare i conti con la crisi generale che ha colpito non solo la nostra comunità. Guardando avanti Carpineti ha delle potenzialità che oggi credo si possano cogliere al meglio confermando la fiducia all’attuale amministrazione, dando una continuità ai progetti avviati ed in corso di realizzazione.
    Nell’esprimere un giudizio sull’operato della nostra Amministrazione, non possiamo dimenticare che la chiusura della discarica di Poiatica ha determinato il venir meno di entrate, credo ca. un 30% delle entrate complessive, e cosa si fa in questi casi? Lo chiedo a chi pensa che si possa amministrare senza far quadrare i conti. Ciò nonostante non possiamo dire che non è stato fatto niente, se faccio mente locale mi vengono in mente: metanizzazione di Valestra, la posa della banda larga, i marciapiedi per arrivare a San Prospero e completamento urabanizzazioni area artigianale, l’affidamento della gestione di San Vitale e del Castello, riqualificazione dell’area sportiva, messa a norma antisismica della palestra, istallazione sistema di sicurezza (telecamere), illuminazione pubblica a Valestra e Marola, sviluppo area per nuova sede croce rossa, nuovo insediamento industriale nella ex Ceramica Carpineti. Alcuni diranno che sono progetti in corso, certo la bacchetta magica ancora non si può utilizzare, vedo una grande opportunità per il nostro paese, certo ognuno di noi farà la propria parte, l’importante è crederci. Come cittadina spero davvero che nasca una proficua collaborazione tra tutte le forze in campo. Il nostro paese è bellissimo, fuori viene percepito bene, sta a noi renderlo ancora più bello ed attraente.

    Una cittadina

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48