Carpineti. Lista civica Bene Comune: “Lavoreremo con senso civico”

Cinque anni fa vi abbiamo proposto una nuova visione per Carpineti e grazie al vostro supporto questa visione si è concretizzata in azioni tangibili per il nostro territorio. Ancora una volta, vi ringraziamo per aver creduto in noi e nelle nostre idee. Ora vi chiediamo di rinnovare la vostra fiducia e siamo pronti a rimettere in campo, con serietà e dedizione, tutta l’esperienza maturata in questi anni.
Molto è stato fatto, ma altrettanto è ancora da fare ed i numeri parlano chiaro. In un momento di difficoltà dei conti pubblici a livello nazionale, siamo riusciti a mantenere le casse comunali in buona salute avendo a disposizione un terzo delle risorse in meno rispetto al passato, eliminando inefficienze e attirando nuovi investimenti, tra cui 10 milioni di euro da parte di un importante gruppo imprenditoriale locale, per accrescere l'occupazione. Ci siamo adoperati per l'ambiente gestendo la chiusura definitiva della discarica di Poiatica, malgrado la relativa perdita di introiti pari a quasi 1 milione e mezzo all'anno, perché i cittadini e la loro salute devono venire prima di tutto. Abbiamo gestito disavanzi importanti come quelli dell'ASP don Cavalletti, per garantire gli stipendi ai lavoratori e tutelare il funzionamento della struttura e il benessere dei suoi ospiti. Abbiamo attirato ingenti fondi pubblici per la ristrutturazione e la messa in sicurezza della palestra e dell'ASP come parte del Piano Sviluppo Rurale. Abbiamo investito in infrastrutture come la BUL ed il metano, installato telecamere per aumentare la sicurezza, incentivato eventi culturali, l'associazionismo ed il turismo con la riqualificazione del complesso di San Vitale e del Castello e molto altro ancora.
La nostra lista è formata da donne e uomini che condividono un curriculum d'eccezione: persone che conoscono bene il nostro territorio, poiché lo vivono, lo amano e desiderano valorizzarlo ponendosi al suo servizio, ascoltando la Gente e lavorando insieme alle associazioni.
Continuità e rinnovamento dunque, con una sola finalità: lavorare con senso civico, nell’esclusivo interesse del nostro comune e della sua Gente per realizzare una visione strategica per Carpineti 2024.
(Lista civica Bene Comune per Carpineti, per Tiziano Borghi sindaco)
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Mi sembra ovvio che chiunque si candidi ad un incarico pubblico debba avere senso civico.

    Rispetto a quanto dite non capisco che ruolo abbia il comune negli investimenti di Elettric 80. Il merito va all’impresa. La banda ultralarga è stata posata con un progetto della regione e la metanizzazione è stata fatta da ireti. Rispetto all’ASP è chiaro che volete privatizzare e che vi importa poco di chi ci lavora. Il castello è stato semplicemente dato in affidamento e S. Vitale che deve ancora aprire, è stato chiuso 3 anni su 5.

    Io non vi voto.

    CC

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48