Prima le persone. La nostra idea di servizi. Futuro Comune – Lista civica per Carpineti

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Patrick Fogli, candidato sindaco di Futuro Comune - Lista civica per Carpineti

Prima le persone. La nostra idea di servizi. Una comunità si prende cura di tutti.

 Prima le persone è la frase chiave del nostro programma elettorale. È la nostra visione di amministrazione, immaginare una comunità accogliente, con servizi efficienti e di qualità per ogni età, bambini, giovani, famiglie, anziani. È indispensabile, se vogliamo evitare lo spopolamento della montagna e aumentarne l’attrattiva. Anche i servizi sono promozione del territorio. Possono impedire il trasferimento di una famiglia in città, consentire a chi vuole venire ad abitare da noi, alla ricerca di uno stile di vita diverso e migliore, di trovare l’appoggio che serve per sostenere il presente e costruire il futuro.

Anche se occorre gestire con attenzione ogni euro di denaro pubblico, non si può ragionare sui servizi alle persone pensando solo ai soldi. È un sistema che lascia senza difesa chi ha meno possibilità, chi è più debole, che isola e abbandona, distrugge e non costruisce, un’idea che respingiamo.

È fondamentale, invece, investire e potenziare i servizi e pensarne di nuovi. Ascoltare i bisogni e agire di conseguenza.

Siamo quindi contrari alla privatizzazione dell’Asp Don Cavalletti. È l’ultimo presidio pubblico della montagna, può creare indotto per le attività produttive del nostro Comune, è fonte di lavoro per tante donne e sappiamo quanto sia importante, nell’economia di una famiglia, il lavoro femminile adeguatamente retribuito.

Troveremo una soluzione insieme ai dipendenti e a chi li rappresenta, anche esercitando con fermezza la nostra visione presso l’Unione dei Comuni. Occorre riportare servizi dentro l’Asp, non esternalizzarne, cercare economie di scala, aggiungere, non togliere, potenziare il Servizio di Assistenza Domiciliare e ottimizzare il Centro Diurno anziani.

Il nostro territorio è grande e il rischio di solitudine, soprattutto degli anziani, è alto. Per questo sosterremo e saremo protagonisti, insieme ad altri comuni dell’Unione, del progetto Ar-Catemse che riguarda la relazione di prossimità e l’aiuto sul tema degli anziani e delle solitudini involontarie. Vivere più a lungo di un tempo è una conquista della nostra società, non può essere considerato un problema, va affrontato in modo che nessuno venga escluso o abbandonato.

Per lo stesso motivo serve attenzione ai disabili di tutte le età, confrontandosi con le famiglie, che vivono il tema sulla propria pelle ogni giorno, promuovendo il ruolo degli Amministratori di sostegno e dando concretezza in modo condiviso a un progetto per il Dopo di Noi, anche con investimenti sulle politiche abitative.

Particolare attenzione dovrà essere posta a fragilità che spesso rimangono sommerse: il disagio minorile, la solitudine di persone a rischio emarginazione e la tutela delle donne in difficoltà.

Vogliamo essere al fianco delle famiglie fornendo servizi vicini alle loro esigenze: un Micronido al massimo della capienza e l’organizzazione di Campi estivi adeguati a ogni fascia d’ età, infanzia, primaria e secondaria di primo grado, oltre a un servizio estivo per il nido.

Crediamo che i nostri bambini debbano nascere in montagna e in condizioni di assoluta sicurezza. E che ognuno di noi, qualunque sia la sua età, abbia diritto a un ospedale efficiente e capace, che lo accolga e lo curi nel miglior modo possibile.

 Non importa l’età, le persone sono uguali, le difficoltà sono tante, i bisogni sono importanti, le emergenze vanno affrontate.

Una comunità che si rispetti, si prende cura di tutti.

(Patrick Fogli, candidato sindaco di Futuro Comune - Lista civica per Carpineti)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48