Torneo Dall’Aglio: Reggio Calcio si conferma campione per la nona volta

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Reggio Emilia, 9 Giugno 2019.

Ore 18:00

Progetto Intesa – Celtic Pratina   3-1

Rispetta il pronostico il Progetto Intesa, e si porta a casa la medaglia di bronzo della XXV edizione del Dall’Aglio.

Prima frazione combattuta, con il Celtic che nonostante la panchina corta lotta su ogni pallone e cede solamente a pochi minuti dal riposo subendo il gol di Scaravelli.

Decisamente più di controllo il secondo tempo per il Progetto Intesa, e raddoppio immediato che arriva grazie a Di Mauro.

Partita a questo punto virtualmente terminata che scorre velocemente fino agli ultimissimi minuti, dove c’è tempo per il 3-0 di Panizzi e il gol della bandiera per il Pratina con Grimaldi.

È dunque consolazione per i ragazzi di mister Soliani, mentre resta un successo per il Celtic anche solo essere arrivati alla serara finale contro ogni aspettativa.

Formazioni:

Progetto Intesa: Muto, Panizzi, Giacometti, Dallasta, Scaravelli, Davoli, Calia, Calegari, Pregnolato, Di Mauro, Martino, Benetti, Montanari, Guastalla, Adesoya, Marchisio, Cominotti, Vaccaro.

Celtic Pratina: Zavaroni, Matera, Landini, Rovito, Grimaldi, Sorrentino, Kolonnage, Selja, Pedrotti, Castaldo.

Marcatori:

Scaravelli 23’ - Di Mauro 29’ - Panizzi 44’ (Progetto Intesa)

Grimaldi 48’ (Celtic Pratina)

*

Ore 19:30

Progetto Aurora – Reggio Calcio   0-1

Festeggia la Reggio Calcio al termine della partita più attesa del Dall’Aglio, per i biancorossi stasera in nero per l’occasione, è il nono trionfo in questa competizione.

Domina la paura nel primo tempo, con il Progetto Aurora a far valere come sempre la sua grande fisicità in mezzo al campo senza però essere incisivo nell’area avversaria, dove è ben più pericolosa la Reggio Calcio in un paio di occasioni, ma all’intervallo è 0-0.

Ripresa sugli stessi toni, con due squadre stanche e più orientate a non subire gol piuttosto che a riversarsi all’attacco.

Ma come in tutte le grandi finali, basta un episodio a decidere la differenza tra la gioia e la sconfitta: a cinque minuti dal termine Anastasi della Reggio Calcio è il più veloce a gettarsi su un pallone vagante in area di rigore dopo un calcio piazzato e a regalare ai suoi il gol che vale la coppa.

Per il Progetto Aurora un ottimo secondo posto, ma che visto il gioco espresso in tutto il mese di maggio suona come una grande delusione.

Formazioni:

Progetto Aurora: Bagnacani, Barberio, Bonacini, Burani, De Vito, Diraimo, Francescon, Giglioli, Lo Masto, Maarouf, Montanari, Ouhya, Sessa, Varratta.

Reggio Calcio: Turco, Jaupaj, Nicoletta, Selamaj, Bedogni, Marconi, Belletti, Tenore, Anastasi, Ghidoni, Malpighi, Caroppo.

Marcatori: Anastasi 45’ (Reggio Calcio).

(Paolo Maura)

Reggio Calcio, prima squadra classificata XXV Torneo Don Lucio Dall'Aglio 2019

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48