Cinquanta e non sentirli… o quasi

Alle undici in punto di una lontana domenica di giugno di cinquanta anni fa, alla presenza di piccoli e grandi castelnovini, del vescovo Gilberto Baroni, di don Dino Carretti, don Evangelista Margini, don Franco Ruffini, don Eleuterio Agostini, don Battista Giansoldati, don Aldo Orienti, don Mario Gasparini, don Candido Bizzarri e autorità varie, veniva inaugurato un edificio progettato dall’ingegner Alessandro Spallanzani di Reggio Emilia: la Chiesa della Risurrezione.

Dopo aver a lungo discusso con la comunità parrocchiale sul luogo e sul nome, la scelta era caduta sulla località del Montarotto e sull’idea di dedicarla alla Risurrezione di Gesù.

Mentre i bambini di allora vedevano spianare l’amato pendio, luogo delle loro scorribande, prendeva forma la costruzione che ha poi visto crescere tante persone della nostra comunità.

Festeggiare il compleanno della nostra Chiesa è un’occasione unica per riscoprire un luogo importante, ridare un significato a opere pensate per questa gente di Castelnovo, significato sconosciuto ai ragazzi di oggi.

Così abbiamo pensato di incontrarci sabato 22 giugno presso la Chiesa della Risurrezione, alle 20.45 per una serata di testimonianze, ricordi e brevi filmati d’epoca.
Interverranno alcuni dei progettisti e degli artisti che hanno collaborato all’allestimento artistico e architettonico della nostra Chiesa, insieme ad altre persone che, con i loro aneddoti, ci ricorderanno come si viveva cinquant’anni fa nel nostro paese.
Domenica 23 giugno alle 11.00 ci sarà la Messa solenne e a seguire faremo festa insieme all’Oratorio Don Bosco.

Siete tutti invitati!
(per il pranzo ci si prenota entro il 15/06 – Iride 335 205882)

Don Giovanni Ruozi e tutta la comunità parrocchiale di Castelnovo ne’ Monti

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Sono passati pochi giorni dalla grandissima festa che la nostra Parrocchia ha dedicato al cinquantesimo anniversario della inaugurazione della chiesa della Resurrezione e mi e’ rimasto il desiderio di scrivere qualcosa su questa bellissima celebrazione in chiesa prima e poi all’oratorio interparrocchiale.LA processione dei celebranti all’altare e’ stata molto suggestiva coi parroci del passato,gli odierni,chierici,ragazzine e ragazzi che portavano le luci attenti a che il loro servizio all’altare fosse impeccabile.Qualche vuoto inevitabile ma ognuno dei presenti credo abbia avvertito la ”presenza ”degli assenti e la loro vicinanza.Un’assemblea piena di gioia che si poteva leggere sul viso di ognuno dei partecipanti, La nostra splendida corale ha accompagnato e allietato la S.MESSA. Dopo la celebrazione,siamo andati all’oratorio dove ci siamo scambiati saluti,ringraziamenti,grandi applausi a don Geli.monsignor Agostini,don Gianni,don Marco,,don Pierino e i nostri due ”’nuovi”sacerdoti,don Giovanni e don Marco e abbiamo pranzato semplicemente e in letizia.Per me giornata incredibilmente bella e commovente,come per i tantissimi che ho avvicinato.Grazie ai parroci,a tutti gli organizzatori e ai volontari indispensabili per la buona riuscita di ogni evento.Grazie a Betty e alle cuoche per l’ottimo buffet.

    Paola Agostini

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48