Torneo Amatori della Montagna: Baiso Secchia in finale

Torneo Amatori della Montagna, il Baiso Secchia si aggiudica la prima semifinale e vola all'atto conclusivo. Con i gol di Baraldi, Paglia e Cassinadri, i gialloblù dettano legge contro un Felina comunque generoso: di Giampellegrini la rete bismantovina. Venerdì, sempre a Rondinara, la seconda semifinale: di fronte Vezzano e Tricolore Marola.

Baiso Secchia - Felina  3 - 1

Reti: per il Baiso Secchia gol di Baraldi, Paglia e Cassinadri. Per il Felina, gol di Giampellegrini.

Baiso Secchia: Borelli, Astolfi A., Battistini, Fraccaro, Benassi R., Manfredini, Baraldi, Severi, Incerti, Astolfi R., Paglia. A disp.: Barozzi, Benassi A., Corbelli, Gualandri, Ovi, Bazzoni, Cassinadri, Prodi P. Allenatore: Andrea Prodi.

Felina Bar Skiply e I Sapori della Nonna: Loprete, Sacchetti, Gareri, Diambri, Albergucci, Celhaka, Tom, Coli, Giampellegrini, Canovi, Comastri. A disp.: Nobili, Troksi, Arduini. Allenatore: Simone Pignedoli.

Arbitro: Pomati.

Rondinara, 9 luglio 2019 - Con la vittoria ottenuta nella semifinale, il Baiso Secchia è la prima squadra ad aver raggiunto la finalissima del Torneo calcistico "Amatori della Montagna": la competizione è organizzata da Us Rondinara e Pol. Salvaterra, sotto l'egida della Uisp. L'attesissimo duello contro il Felina si è disputato sul campo di via Pambianco a Rondinara, che peraltro ospiterà anche l'altra semifinale in programma venerdì.

Andando con ordine, la sfida tra la formazione dei Calanchi e l'organico bismantovino non ha affatto deluso le attese: del resto il Baiso Secchia aveva vinto il girone A con 7 punti al proprio attivo, mentre il Felina è giunto secondo nello stesso raggruppamento a una sola lunghezza di distanza. Grazie al 1° posto, i gialloblù hanno ottenuto l'accesso diretto alla semifinale: i castelnovini hanno invece prevalso nello spareggio per l'ammissione tra le prime quattro, vinto a tavolino per 3-0 contro l'Albero d'Oro Casalgrande/Sassuolo.

Nel primo tempo, entrambe le contendenti hanno dato prova di grande vivacità: tuttavia di gol non se ne sono visti, e così le due squadre sono andate a riposo sul risultato di 0-0. Le reti che hanno determinato le sorti dell'incontro sono quindi giunte durante la ripresa: le reti di Maicol Baraldi, Dino Paglia ed Emanuele Cassinadri hanno definitivamente sancito l'affermazione baisana. Una menzione particolare va senza dubbio al gol messo a segno da Cassinadri: un tiro da posizione defilata molto potente e preciso, tanto da meritare il simbolico ma significativo "Premio Puskas".

D'altro canto, il pur coriaceo Felina ha dovuto fare i conti con un'avversaria di primissimo spessore e con un portiere gialloblù in versione saracinesca: soltanto il bomber Ettore Giampellegrini ha saputo sorprendere Mattia Borelli, siglando il punto castelnovino con una ficcante conclusione ravvicinata. Da segnalare pure il pregevole tentativo del capitano felinese Cristian Comastri, che è andato davvero vicinissimo al gol con una punizione al veleno.

Si chiude così una semifinale molto intensa ma corretta, onorata al meglio da ambo le squadre: ottimo e puntuale anche l'arbitraggio.

Adesso, il Baiso Secchia dovrà attendere qualche giorno per conoscere il nome della squadra da affrontare nella partita che concluderà il Torneo. Come detto, l'appuntamento con la seconda semifinale è fissato per venerdì sera 12 luglio sempre a Rondinara: a partire dalle ore 21, il Vezzano si confronterà con la Tricolore Marola. In seguito, saranno ufficializzati anche luogo e data della finalissima.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48