Pomeriggio domenicale di lavoro per il Soccorso Alpino

Due gli interventi del Soccorso Alpino nel pomeriggio di domenica 11 agosto.

Poco dopo le 15 la squadra della Stazione Monte Cusna è allertata per un intervento di ricerca al Cerreto dove una 72enne spezzina ha segnalato di aver perso l'orientamento passeggiando nei boschi. Intervengono anche i Vigili del Fuoco di Reggio e di Massa. Alla fine la signora viene localizzata nel Vallone dell'Inferno, raggiunta e riaccompagnata illesa, ma stanca, al Passo del Cerreto dal gruppo di amici che la attendeva.

Il secondo intervento a Civago dove una donna di 53 anni residente a Castelvetro (Mo) stava facendo un gita con il marito e degli amici sul sentiero Cai 605 che da Civago porta al rifugio Segheria.

Arrivata sul ponte del fiume Dolo la donna scivola procurandosi un trauma distorsivo ad una caviglia che non le consente più di proseguire. I suoi compagni chiamano il 118 per chiedere aiuto.

La Centrale Operativa 118 di Parma invia sul posto la squadra in pronta disponibilità del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Cusna e l’ambulanza di Villa Minozzo.

Arrivati sul posto gli operatori del Cnsas iniziano una faticosa e lunga marcia di avvicinamento fino a raggiungere l’infortunata. Dopo valutazione sanitaria e di sicurezza ambientale, il Capo Squadra  inizia a predisporre la calata della barella.

La donna dopo essere stata immobilizzata all’arto infortunato, è stata posizionata sulla barella “portantina” ed è iniziata la discesa fino alla strada carrozzabile, dove ad attenderla c’era l’ambulanza che ha poi provveduto a trasportarla all’Ospedale di Castelnovo ne' Monti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48