Castelnovo. Donna raccoglie i rifiuti gettati dalle auto e ammonisce: “La Terra non è una discarica”

Una signora raccoglie rifiuti gettati dalle auto. La donna esiste e si chiama Mara Redeghieri, abita a Gatta e porta avanti  una sua personale battaglia contro il degrado e la mancanza di senso civico.

Mara è stata “beccata” qualche giorno fa mentre raccoglieva rifiuti e, una volta riempiti alcuni sacchi, li ha lasciati provvisoriamente lungo il ciglio della strada provinciale che da Gatta porta a Felina con vicino un grande cartello che recita: “Smettete di trattare la nostra terra come una discarica”.

La signora in questione in solitaria non può rassegnarsi a vedere ai bordi delle strade, pacchetti vuoti di sigarette, cartacce, bottiglie di plastica, lattine vuote e finanche buste piene d’immondizia e li raccoglie, però ammonisce chi compie questi gesti a riflettere e a non farlo più. E a quanti hanno visto questa signora, che in molti conoscono, ai bordi della strada scendere nella cunetta, scavalcare il guardrail e raccogliere i rifiuti, è risultato un fatto inusuale e molto apprezzato e sui social i commenti si sono sprecati. Se poi quello che fa accade in modo regolare, la cosa diventa davvero straordinaria. Se tutti facessero così il mondo sarebbe più pulito.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

4 Commenti

  1. Se tutti conferissero i propri rifiuti, il mondo sarebbe più pulito. Ok gesti che sensibilizzano, ma di fronte a comportamenti recidivi forse sarebbe ora di prendere provvedimenti più drastici: l’ambiente è di tutti, chi sporca pulisce, o paga.

    Milena Manganelli

    Rispondi
  2. Bonus, sconti sulla bolletta a chi ripulisce! Ecco una iniziativa che attiverebbe concretamente la popolazione alla lotta al degrado e al sudiciume. Se continuiamo a lasciare l’iniziativa ai pochi volenterosi non si risolverà mai nulla.

    Andrea

    Rispondi
  3. Grande Mara! Recidiva!

    Gova Production

    Rispondi
  4. Grazie Mara, ogni azione compiuta è un messaggio e l’esempio portato, conta più di mille parole e di centomila “mi piace” che solitamente restano virtuosismi virtuali. Chi compie l’umile gesto di raccogliere stimola le coscienze di chi non rispetta le regole, prime tra tutte quelle dell’educazione e di un senso civico quasi dimenticato. Rispettare l’ambiente non richiede grandi sacrifici, bastano spesso un po di attenzione e di rispetto per gli altri; Einstein diceva che tra i nostri compiti ci sarebbe quello di lasciare alle nuove generazioni un mondo migliore di come lo abbiamo trovato, noi non ci siamo riusciti ma per fortuna ci sono persone come Mara che stanno provando a rimediare. Applaudiamola che se lo merita sicuramente ma il riconoscimento migliore sarebbe imitarla.

    Antonio D. Manini

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48