Casagai col botto a Valestra: la prima sera 5 paioli. Boom di pubblico per Silvia Razzoli

Francesca e... i Casagai

Inizio col botto per la 10° Festa dei Festa dei Casagai che, a quanto pare, oltre che piatto vero e proprio diventando cibo da snack o da strada.

La prima sera della kermesse gastronomica all’ombra del Monte Valestra sono stati andati ruba 5 paioli interi di polenta (da cui si ricavano centinaia di porzioni): più di quanto accadde nella tre giorni del 2009! Una sola comanda è andata smarrita: per questo l’organizzazione cerca il signor Fabio per potergli riservire il pasto.

Sul posto, in una festa organizzata secondo le vigenti normative di sicurezza (l’organizzazione ringrazia gli amici di Corneto e la Protezione Civile), anche il presidio della Croce rossa di Carpineti, dovuta intervenire una volta, per una pericolosa puntura da insetto.

Ma è stato anche il successo della commedia dell’attrice dialettale Silvia Razzoli che ha richiamato un folla oceanica di persone con il suo mix, in rigoroso dialetto montanaro, di battute, sarcasmo e osservazioni sagge sulla vita. Singolare, anche, la moltitudine di persone che, alle 23, al termie dello spettacolo, ha deciso di “snackare” i casagai nel breve tragitto verso l’auto.

Gli ultimi due appuntamenti sono questa sera, mercoledì 14, sempre dalle 19, sarà attivo lo stand gastronomico e, dalle 21, il liscio con l'orchestra di I Fadabbi. Mentre domani, giovedì 15, giorno di Ferragosto, la festa avrà inizio alle ore 16 con l’animazione per bambini a cura dell’Associazione Passaporta, quindi dalle 19, la riapertura del ristorante e alle 21, è di nuovo tempo di ballo liscio in pista con l'orchestra di Barbara Lucchi e Massimo Venturi.

La folla che ha assistito all'esilarante spettacolo di Silvia Razzoli

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48