Cavola, Francesco Antonio Muretti presenta la sua raccolta poetica “Il vento ti chiama” alla Biblioteca Quarta Dimensione

Domenica 8 settembre 2019, alle ore 11:00, alla Biblioteca Quarta Dimensione di Cavola si tiene la presentazione della raccolta poetica Il vento ti chiama di Francesco Antonio Muretti, introdotto da Simona Sentieri, scrittrice e pittrice.

Francesco Antonio Muretti vive nell’Appennino reggiano, ma nasce in Sardegna. Giovanissimo, emigra a Milano con la sua famiglia e inizia a lavorare in fabbrica a quattordici anni. Contemporaneamente, frequenta le scuole serali per ampliare le proprie competenze tecniche.

Fin da ragazzo ha dentro di sé il seme della scrittura, che ha sempre coltivato e che ha trovato fioritura con la sua opera di esordio Il vento ti chiama (Alcheringa Edizioni). Nelle poesie di questa raccolta, l’autore descrive con evocative immagini la terra natale. Con i suoi versi ci accompagna attraverso le pagine, quasi lo sentissimo parlare di persona accanto a noi, narrandoci dei mesti sentimenti umani provocati dal pesante lavoro del padre, dalle gioie effimere, dalle malvagità, dalla sofferenza e dall’alienazione umana; elementi addolciti dalla presenza benevola e secolare della natura con i suoi profumi, dalla ricchezza della terra con la mietitura del grano, fino a giungere all’incontro con quel sentimento antico che è l’amore.

*

Da “Guarda in alto la luna”

Segui il tuo istinto che corre nel sangue,

portandoti l’anima su uno spicchio di luna.

Vola più in alto dove incontri i tuoi sogni,

vicino a quell’anima che sta nell’inconscio.

 

Puoi anche pensare ai suoni lontani,

e le danze ti portano a incontrare un bel canto,

e la musica scalda il tuo cuore d’incanto.

Sei parco e contento del poco che hai,

non brami opulenza e tralasci l’invidia.

 

Il cielo sovrasta uno spazio infinito,

e guardi la luna in un quadro stellato.

Cogli pure il momento: la luna ti è amica,

perché ha conservato la tua anima in vita.

(Francesco Antonio Muretti)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48