La E80 Bema cede nel finale e rimedia la terza sconfitta stagionale: a Fiorenzuola finisce 90-76

Il capitano Federico Mallon, tra i migliori della E80 Bema

Terza sconfitta stagionale per la E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti, che nel posticipo della quinta giornata del campionato di Serie C Gold viene superata in trasferta dalla capolista Pallacanestro Fiorenzuola. Il match si è concluso con il punteggio di 90-76 dopo quaranta minuti intensi, in cui la Lg ha cercato di impensierire i gialloblu arrendendosi solo nel quarto finale.
Partenza sprint dei padroni di casa che piazzano un primo break da 7-2, che diventa 12-4 a metà frazione. Le mani dei castelnovesi sono freddissime (solo 2 canestri dal campo nei primi 7 minuti di gioco) e i ragazzi allenati da coach Diacci concedono molto anche in fase difensiva. Dopo una mini-reazione della Lg, riprende la marcia di Fiorenzuola che a due minuti dal termine ha già raggiunto quota 20 punti segnati e la doppia cifra di vantaggio. Il finale di quarto è però tutto a favore dei montanari che con un parziale di 6-0 chiudono il periodo indietro di 7 lunghezze (23-16).
Il momento positivo della Lg si estende anche nei primi minuti della seconda frazione: grazie ad un nuovo parziale da 8-1 firmato Longoni-Magnani, i reggiani riportano il punteggio in parità a quota 24. I liberi di Prošek valgono il sorpasso Lg, ma i padroni di casa interrompono la striscia favorevole degli avversari e con un contro-break da 9-2. La E80 Bema fatica ad arginare i piacentini che, grazie ai canestri di Livelli, raggiungono ancora il +7 a 2’ dal termine del primo tempo. Sabah (al debutto in stagione) e Mallon tentano di far rientrare Castelnovo, ma il canestro nel finale di Zucchi fissa il punteggio della prima metà di gara sul 45-40.
Nuova scatto dei padroni di casa ad inizio secondo tempo, i quali firmano un altro parziale da 8-2 con cui raggiungono nuovamente la doppia cifra di vantaggio. Ci vogliono invece ben 24 minuti di gioco alla Lg per segnare con Provvidenza la prima tripla della serata dopo ben 10 errori consecutivi. Fiorenzuola sembra essere in controllo dell’incontro, ma gli ospiti firmano un importante break vale il -3. Nel finale, i punti di Galli e Dias permettono però ai gialloblu di affrontare l’ultimo periodo con ben 7 punti di vantaggio da gestire.
Nonostante un ottimo Pucci provi a caricarsi la Lg sulle spalle, i piacentini sono bravi a mantenere il vantaggio e vicini a mettere in ghiaccio la vittoria. La zampata decisiva arriva al 32°, quando Fiorenzuola firma l’ennesimo parziale e con un 7-0 si proietta sino al +17. Castelnovo tenta di ricucire, ma i padroni di casa raggiungono le 20 lunghezze di vantaggio e il 6-0 finale della E80 Bema serve solo per fissare il punteggio alla sirena di 90-76.
Partita tosta per la E80 Bema, che ha concesso troppo in difesa e vissuto contemporaneamente una pessima serata al tiro da 3 (9% dall'arco con 2 sole triple su 21 tentativi). Positive le prove di Mallon e Longoni (doppia doppia per entrambi), ma non sufficienti ad evitare la terza sconfitta della stagione.
Quinta vittoria consecutiva per Fiorenzuola, che ha condotto il punteggio per quasi tutto il match e che è stata capace di perforare con continuità la difesa dei castelnovesi. Da evidenziare le ottime prove di Maggiotto (18 punti per lui), Livelli e Sichel (15 punti in soli 17 minuti di utilizzo per il capitano).
I montanari tenteranno di rifarsi domenica prossima quando ospiteranno in casa Guelfo Basket, mentre Fiorenzuola proverà a prolungare la striscia positiva nell'insidiosa sfida di sabato 2 novembre in casa dell’Olimpia Castello.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 - E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti 90-76

Parziali: 23-16; 45-40; 62-55.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 6, Sichel 15, Bracci 10, Rigoni, Marchetti ne, Dias 9, Livelli 17, Zucchi 2, Fowler 7, Fellegara, Ricci 6, Maggiotto 18. Allenatore: Galetti

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti: Mabilli ne, Dal Pos ne, Magnani 5, Ferri ne, Longoni 18, Levinskis 2, Mallon 18, Provvidenza 9, Sabah 6, Prošek 4, Pucci 10, Parma Benfenati 4. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Albertazzi - Casi.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48