L’I.C. Ugo Foscolo di Toano festeggia il bello della scuola e saluta la storica dirigente Silvia Razzoli

Si è svolto venerdì 25 ottobre al Cavolaforum il primo Ugo’s Party, la festa della scuole dell’Istituto Comprensivo Ugo Foscolo di Toano. La festa è nata per volontà dei genitori, con l’intento di ringraziare tutte le persone, enti e volontari che ogni giorno contribuiscono a fare della scuola un luogo migliore e sicuro per i loro figli.

Durante una cena magnificamente preparata dalla Pro Loco di Cavola ai numerosi commensali, diretti dal maestro Mimmo Di Ceglie e con il contributo di Rossano Biagini, hanno suonato i ragazzi della The Little Big Band, aprendo la serata emozionando con la loro musica.

Successivamente sono stati consegnati dal presidente del Consiglio di Istituto, Andrea Costi, a nome di tutti i genitori, vari attestati di riconoscimento. Il ringraziamento maggiore è stato per la ex dirigente scolastica Silvia Razzoli che in tutti questi anni ha veramente reso l’Istituto un’eccellenza indiscussa su tutto il territorio.

Con commozione colleghi, alunni, genitori e amici le hanno dimostrato tutta la stima e l’affetto che si è guadagnata con l’impegno con cui si è contraddistinta. A Silvia sono stati consegnati un’infinità di cuori realizzati dai ragazzi del Cto Labor nei quali erano scritti pensieri e ricordi, parole per dire grazie a una grande donna che tanto ha fatto per la scuola. Il benvenuto è stato porto al nuovo dirigente a cui Silvia ha passato il testimone: Ivano Vaccari.

Gli organizzatori si sono scusati in anticipo, certi che qualcuno sia sfuggito al lungo elenco di ringraziamenti, numerosi e sentiti, agli enti sociali e di volontariato, alle Pro Loco del territorio, alle associazioni culturali, alle forze dell’ordine e all’amministrazione comunale, ai cori, alle formazioni sportive, al corpo insegnanti e agli operatori scolastici. 

Riportiamo le parole di Silvia Razzoli, che nell’immaginario collettivo sempre sarà, nonostante il suo nuovo incarico presso l’ateneo modenese, “la preside di Toano”.

«Una cosa davvero inaspettata sia per le dimensioni che per l’intensità. Sento tanta gratitudine per tutti e per tutto. Straordinario trovare tutto il “villaggio” riunito intorno alla sua scuola. Straordinario vedere quanti legami si sono tessuti in questi anni tra la scuola e tutto ciò che vive e le palpita intorno. Ho avuto il privilegio di operare in un territorio come questo, in una scuola rispettabile e rispettata, di conoscere uno per uno bambini e ragazzi meravigliosi... e di vederli crescere, di essere supportata da famiglie attente, attive e partecipi in tanti modi.

Ho avuto il privilegio di fare un lungo cammino con a fianco docenti, collaboratori e personale responsabile, serio, vivace, capace di interpretare i mutamenti della società, pronto a crescere, aggiornarsi e mettersi al servizio di una istituzione di fondamentale importanza come la scuola.

Mica facile lasciare una realtà così fertile, positiva e propositiva. Grazie per questi meravigliosi anni con voi, grazie per la stupenda serata, grazie per credere nella scuola. Grazie perché so che continuerete a crederci, come io ci ho sempre creduto, grazie per la dedizione ai nostri bambini e ai ragazzi...
La vostra vecchia (come mi ricorda Simone) Preside Silvia, onorata di avervi avuto a fianco nel far crescere la nostra scuola».

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48