Home Homepage Note di violoncello sulla sommità della Pietra di Bismantova

Note di violoncello sulla sommità della Pietra di Bismantova

9
0

Domenica 27 ottobre è successo qualcosa di magico sulla sommità della Pietra di Bismantova: il profondo suono di un violoncello ha accolto un gruppo di camminatori amanti della natura e della musica che hanno potuto assistere ad uno spettacolo unico, suscitando grande stupore anche in alcuni arrampicatori emersi nei pressi del concerto.

Tanti partecipanti sono arrivati da luoghi diversi: Parma, Fornovo, Varano, Vianino, Reggio Emilia, Modena, Vignola, Faenza per aderire all’iniziativa davvero speciale organizzata dalla collaborazione delle due Guide Ambientali Escursionistiche Barbara Mazzieri e Simona Carlotti.

La camminata con concerto del compositore e violoncellista Antonio Amadei è nata dalla voglia di far conoscere e vivere un’esperienza unica nella natura. Non è un caso che lo stesso compositore trovi ispirazione tra i monti.

“Con lo stesso entusiasmo, il 13 ottobre scorso abbiamo dato vita ad un trekking nel territorio di Carpineti, - racconta Barbara - tra il santuario di Mandra, la Pieve di San Vitale e la bellissima dorsale che porta al castello, dove, guidati dall’insegnante Samantha Carpeggiani, abbiamo potuto praticare Yoga in un luogo suggestivo ammirando tutto il crinale.

Se avete voglia di conoscere le nostre iniziative, - conclude Barbara - venite a trovarci su Facebook oppure scrivete una mail a [email protected], vi terremo informati su tutti gli eventi”.

Articolo precedenteAl Teatro Bismantova un incontro sul marchio “Prodotto di Montagna”
Articolo successivoAaa, bambino inventore cercasi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.