A Castelnovo apre lo sportello per le verifiche sismiche

Sarà aperto in via sperimentale anche nel Municipio di Castelnovo Monti uno “sportello distaccato” del nuovo servizio associato per le verifiche sismiche che dal primo dell’anno la provincia di Reggio Emilia ha attivato - in convenzione con tutti i Comuni, capoluogo escluso - subentrando al Servizio tecnico di bacino nello svolgimento delle finalità previste dalla Legge regionale 19/2008 “Norme per la riduzione del rischio sismico”.

Il nuovo Servizio associato, che in questi mesi ha già contribuito ad agevolare il lavoro di operatori pubblici e privati, semplificherà così ulteriormente l’attività dei tecnici, sia liberi professionisti sia comunali, in tutti gli incontri previsti nella gestione delle istanze di autorizzazione sismica o di deposito di progetti strutturali. L’iniziativa - ancora più importante se si considera che proprio i comuni della montagna sono tutti inseriti in Zona 2 (a media sismicità) dove è previsto un controllo molto più intenso rispetto ai Comuni posti in Zona 3 (a bassa sismicità) - verrà illustrata nel corso di una conferenza che si terrà martedì 19 novembre, alle ore 11, nella Sala Giunta della Provincia di Reggio Emilia, in corso Garibaldi 59, alla presenza dei Presidenti della Provincia di Reggio Emilia e dell’Unione montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano, Giorgio Zanni ed Enrico Bini, e del dirigente del Servizio associato per le verifiche sismiche Daniele Pecorini.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48