Per le ragazze curde: se ne parla sabato ore 10 al Teatro Bismantova

"Siamo donne che hanno deciso di non rimanere indifferenti di fronte al dramma del popolo curdo e di quelle donne così coraggiose".

Questa la motivazione della iniziativa di sabato 23 novembre alle ore 10 al Teatro Bismantova di Castelnovo ne' Monti che vedrà la partecipazione di Gulala Salih, rappresentante per il Kurdistan di Save the Children e Marta Ottaviani giornalista.

"Vogliamo conoscere il destino di ragazze che, stanche di subire violenze, hanno scelto di rischiare la vita per combattere il terrorismo ed affermare la propria libertà".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Ho un sabato mattina libero da impegni, e piove. Ho dentro qualcosa che duole per le inenarrabili disgrazie che affliggono un Popolo coraggioso, fiero…. simpatico. Ho un amico Medico, Curdo, che mi ha raccontato cosa significhi essere Curdo…. così stamattina ho approfittato per partecipare a questo evento.
    Voglio ringraziare e complimentarmi per la qualità è l’intensità di queste tre ore.
    Credo che ciascuno dei tantissimi ragazzi (io ahimè non lo sono più) ne sia uscito più consapevole, arricchito, commosso.
    Grazie ancora.

    Luca Fioroni

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48