Si stacca un pezzo del Monte Valestra: il boato percepito nel borgo

Il Monte di Valestra in una foto di Daniele Sozzi

Un boato e si  è staccato un pezzo del monte. Erano passate da poco le 18 di martedì sera quando, a Valestra di Carpineti, un masso di grosse dimensioni, complici le abbondanti piogge di questi giorni, si è letteralmente staccato dalla sommità della parete verticale del noto monte. Un sasso di dimensioni talmente imponenti da generare un boato percepito dalle case del borgo omonimo e di Montelago.

Diverse persone, spaventate, hanno effettuato la segnalazione alle forze dell'ordine. L'indomani sul posto è stato effettuato un sopralluogo dei tecnici del Comune di Carpineti.

E' visibile, col binocolo, la zona del distacco del masso dal peso di parecchi quintali e precipitato su una vecchia cava d'arenaria dismessa sul lato sud est. L'impatto violento al suolo ha per altro disgaggiato anche altri piccoli massi, alcuni dei quali sono rotolati nella strada provinciale del Vo, come ci segnala un lettore in transito.

Il monte di Valestra, di facile salita e suggestione, è frequentemente meta di escursionisti, ciclisti e appassionati di quad.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Powered by WordPress | Officina48