Dall’Auser arriva “La lanterna di Diogene”

Johann Tischbein, Diogene cerca l'uomo

Sabato mattina 08 Febbraio alle ore 11, nella sala consigliare del Comune di Castelnovo ne' Monti tutta la cittadinanza è invitata alla presentazione  del  primo progetto di formazione dell’Università del  Sapere Permanente. L’Auser di Castelnovo ne’ Monti in stretta collaborazione con l’Amministrazione Comunale propone all’utenza interessata alcune serate formative gratuite dove verranno trattate diverse discipline. Filosofia, Storia, Medicina, Comunicazione saranno i temi sui quali verteranno le lezioni tenute da docenti che in modo volontario e gratuito si impegnano  ad intraprendere questo percorso mettendo a disposizione il loro sapere (si veda la locandina allegata). Wassili Orlandi (Presidente Auser) ci riferisce che: “Il corso è aperto a tutti e ha l’obiettivo di invitare le persone ad uscire di casa. Se verranno create nuove relazioni, se per le persone ci sarà un’opportunità di dialogo e di relazione lo scopo dell’idea messa in capo sarà raggiunto. Il linguaggio adottato e il taglio didattico dato alle sessioni  sarà idoneo e comprensibile a tutti i partecipanti”.

Partner dell’iniziativa sono la Biblioteca Crovi, il Teatro Bismantova, il Centro Sociale Insieme e l’Associazione Culturale Liberamente che si stanno dando da fare per promuovere il progetto tra tutti i loro contatti sia personalmente che sui social.

Le lezioni si terranno presso il Caffè del Teatro e, cosa del tutto singolare per iniziative analoghe, sarà messo a disposizione dei fruitori un servizio di trasporto personalizzato per consentire l’accesso anche a chi potrebbe riscontrare difficoltà di mobilità.

E allora ecco che nel cuore dell’Appennino si vede spuntare una proposta culturale nuova, con un taglio decisamente fresco che la rende accattivante a livello trans-generazionale.

Wassili Orlandi precisa: “Questo è il primo esperimento che organizziamo che prende vita grazie alla disponibilità delle risorse formative presenti in loco. Come organizzatori auspichiamo che in futuro si possa avere la possibilità di coinvolgere anche altre figure. L’obiettivo dell’Auser è quello di “esportare” l’esperienza nei comuni limitrofi al fine di consentire una più comoda frequenza anche a chi risiede nei territori più disagiati. Sulla base del riscontro che avrà il progetto che è al via verranno elaborate le idee  per il futuro che presumibilmente si arricchiranno anche di laboratori, forti delle collaborazioni con altre istituzioni e associazioni.”

Emanule Ferrari, Vice-Sindaco e Assessore alla Cultura di Castelnovo ne' Monti, così si esprime: "Credo sia un progetto molto interessante per tre motivi: la varietà dei temi e degli incontri che sanno mescolare cultura di ricerca e cultura popolare, la collaborazione tra numerose e diverse associazioni di volontariato che da sempre aiutano il Comune a costruire senso di comunità, la scelta del luogo che prova a rilanciare, insieme al lavoro di prof e studenti del Mandela, il caffè del teatro come un posto dove incontrarsi e coltivare insieme l'umanità..."

Il titolo dato alla serie di incontri posti a calendario è “La lanterna di Diogene” perché si sposa l’idea di Diogene di Sinope. L’antico filosofo fu incontrato in pieno giorno con una lanterna accesa e alla domanda su che cosa stesse facendo, rispose: "cerco l'uomo!" intendendo per uomo colui vive secondo la sua più autentica essenza. E così anche gli organizzatori vogliono portare in luce il vero delle persone andando oltre l’aspetto esteriore, oltre le convenzioni e le regole sociali, arrivando alla loro vera natura per la quale vivono e sono felici.

(Per informazioni 3478974780, worlandi96@gmail.com)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48