Aggiornamento sulla raccolta fondi “Respira per il Sant’Anna”: comprato un primo respiratore, si invita a continuare a donare

Sono numerose le Famiglie, le Aziende, le Associazioni di Volontariato e le Società Sportive che hanno generosamente raccolto l'appello delle Associazioni Vogliamo la Luna, Cieli Sereni, Fondazione don Artemio Zanni e Progetto Nautilus e della raccolta fondi "Respira per il Sant'Anna", da loro promossa.

Con il prezioso tramite della Croce Verde è stato possibile comprare un primo Respiratore. Anche se le difficoltà per trovarlo sono state davvero enormi, con la collaborazione e l’aiuto di tutti, si è riusciti in questo intento; è già arrivata la conferma d’ordine e il dispositivo dovrebbe essere consegnato fra pochi giorni.

Si tratta però solo dell’inizio: l’emergenza nella quale vivono ed operano quotidianamente gli operatori e le difficoltà che hanno investito tutti gli ospedali e le altre strutture sanitarie, purtroppo, dureranno ancora a lungo.

Per questo si evidenzia che la Raccolta Fondi è attualmente in corso; si potrà continuare a donare anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane e si invita a farlo.

Tra i progetti, al primo posto, c'è l’acquisto di un secondo respiratore che si sta già cercando sul mercato. Le Associazioni coinvolte si stanno impegnando con tutte le forze e risorse per trovarlo e garantiscono che continueranno comunque a sostenere anche le varie necessità del nostro Ospedale.

"Vogliamo dimostrare, con fatti concreti, tutta la nostra solidarietà nei confronti di chi, in questo momento, si trova in prima linea nella gestione quotidiana dell’emergenza e fa un lavoro preziosissimo sul nostro territorio.

Abbiamo quindi fatto alcune donazioni alla Croce Verde di Castelnovo ne’ Monti e Vetto, alla Croce Verde di Villa Minozzo, alla Croce Verde Alto Appennino, alla Croce Rossa di Casina e alla Croce Rossa di Carpineti-Baiso; queste somme verranno utilizzate per l’acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale e di ausili necessari a svolgere in sicurezza i numerosi servizi cui i volontari sono chiamati in questo difficile momento.

Rinnoviamo il nostro sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno donato; sono in tantissimi… Famiglie, Aziende, Associazioni di Volontariato e Società Sportive.

Vi chiediamo di continuare a sostenerci, di parlare del nostro progetto a chi non lo conosce e di farci sentire la vostra vicinanza e generosità.

L’unione fa la forza!"

I versamenti possono essere fatti su C/C intestato a Fondazione Don Zanni,

IBAN IT 89 P 07072 66280 000000425112

Causale: Progetto Respira per il Sant'Anna

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48