L’assessore regionale Alessio Mammi sulla chiusura degli uffici postali in montagna: “Mi impegnerò per la riapertura del servizio”

L'assessore regionale all'agricoltura, Alessio Mammi riprende Poste Italiane sulla chiusura di alcune figliali in montagna: "Ritengo sia stato un errore chiudere gli uffici postali in Val d'Asta e a Gazzano di Villa Minozzo proprio nel periodo di ritiro delle pensioni".

Una scelta che ha rappresentato un grave disservizio per gli abitanti di quei territori in un momento così complicato per il Covid-19, obbligando tante persone anziane a spostarsi facendosi accompagnare dai parenti. "La chiusura degli uffici postali nel comune di Villa Minozzo e, in generale, in tutta la montagna ha costretto molte persone a percorrere anche più di 20 chilometri per ritirare pensioni che spesso sono l' unica fonte di reddito dopo una vita dedicata al lavoro, in molti casi agricolo" - afferma.

Mammi ha inoltre promesso di impegnarsi per la riapertura del servizio, condividendo la posizione del sindaco di Villa Minozzo, Elio Ivo Sassi, il quale aveva già raccolto e manifestato tutti i disagi dei propri cittadini. "Come amministratore della Regione Emilia-Romagna - conclude Mammi - mi attiverò per fare in modo che gli uffici postali riaprano al più presto. La sicurezza dei lavoratori rimane comunque la priorità e, se fosse necessario, mi rendo disponibile  a relazionarmi con la Protezione civile affinché vengano assegnati i necessari dispositivi di protezione".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Mi fa piacere che l’assessore Mammi, si dichiari impegnato a portare avanti un confronto con Poste italiane, al fine di riaprire gli Uffici postali oggi assurdamente chiusi.
    Vorrei fare presente che questa esigenza di riaprire gli Uffici postali, riguarda anche il territorio di Ventasso, che per la sua estensione Kilometrica, non può in nessun modo vedere un solo ufficio aperto.

    oreste torrri

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48