In ricordo di Sergio Sironi dalla Reverberi Enetec

Riceviamo e pubblichiamo

-

“Caro Sergio, caro Presidente,

oggi ti abbiamo salutato per sempre ascoltando e condividendo le note de "Il Signore delle Cime", una canzone che chissà quante volte hai intonato con gli amici del Coro.

Ancora increduli davanti al fatto che non sentiremo più la tua battuta del mattino che ci preparava alla giornata lavorativa, noi colleghi andiamo avanti, consapevoli che avresti voluto così e che tuttavia sei con noi.

Reverberi Enetec è una grande famiglia, con i suoi pro e i suoi contro: si scherza, si lavora a testa china, si festeggiano compleanni, successi, e lo si fa insieme. Tutto questo è stato realizzato grazie a te, che da imprenditore singolare, hai sempre privilegiato l’umanità al profitto.

Ti vogliamo ringraziare per tutto questo, coscienti di aver tratto dal tuo modo di vivere un prezioso insegnamento per la vita e per il nostro futuro.

Grazie Sergio".

I tuoi amici colleghi

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Condoglianze alla sua famiglia, alla sua moglie e le sue figlie🙏🙏🙏.

    Edmond

    Rispondi
  2. Sentite condoglianze alla famiglia

    gaddo e fiorella

    Rispondi
  3. Commoventi e toccanti le parole dei colleghi di Sergio Sironi.Il paese ha perso un grande Imprenditore , Dirigente, Cittadino, Volontario. Ci manchera’ molto. Vive condoglianze alla Famiglia. Sergio Tamagnini

    Tamagnini Sergio

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48