«…il guardo esclude»: raccontateci con uno scatto la vostra prospettiva sul mondo in questo periodo eccezionale

Tanti gli esperti che, nelle ultime settimane di rottura della quotidianità, hanno esortato a riprendere coscienza del tempo e dello spazio - anche attraverso i sensi. La vista, in particolare, ci consente di condividere con più efficacia gli esiti della scoperta. Come appare dunque oggi il mondo dalla nostra finestra? «La natura» - spiega il Club per l'Unesco di Carpineti - «ci dimostra quotidianamente l'impetuosità della corrente vitale, contrapposta al silenzioso contegno delle nostre piazze vuote».

«Per questo motivo abbiamo raccolto l'appello della Ficlu intitolato Paesaggi culturali ed emozioni: chiediamo quindi a tutti voi di inviarci all'indirizzo cpucarpineti@gmail.com, una fotografia ad alta risoluzione, dal 16 al 26 aprile, che racconti il mondo visto dalla vostra casa. Per r-ESISTERE, in Appennino e non solo, lontani ma uniti. Per alimentare la speranza. E la sete, letterale, di nuovi orizzonti. Perché, come scrisse Giacomo Leopardi 2 secoli fa, ci sia ancora "dolce naufragar in questo mare"».

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48