Su Radionova, dal 2 maggio alle 20,30, il Rosario del mese o “breviario dei poveri”. Sui 94,300Mhz in FM o in streaming su Redacon

Carissimi, è iniziato il mese di maggio, mese tradizionalmente dedicato alla preghiera del rosario. Preghiera semplice, familiare. Il “breviario dei poveri”, che non potevano celebrare la liturgia delle ore. E in questo tempo di povertà (povertà di libertà individuali, di incontri, attività…) può essere la preghiera adatta per le nostre famiglie.

Come ci invita a fare Papa Francesco nella sua lettera del 25 aprile scorso: “Cari fratelli e sorelle, è ormai vicino il mese di maggio, nel quale il popolo di Dio esprime con particolare intensità il suo amore e la sua devozione alla Vergine Maria. È tradizione, in questo mese, pregare il Rosario a casa, in famiglia. Una dimensione, quella domestica, che le restrizioni della pandemia ci hanno “costretto” a valorizzare, anche dal punto di vista spirituale. Perciò ho pensato di proporre a tutti di riscoprire la bellezza di pregare il Rosario a casa nel mese di maggio. Lo si può fare insieme, oppure personalmente; scegliete voi a seconda delle situazioni, valorizzando entrambe le possibilità. Ma in ogni caso c’è un segreto per farlo: la semplicità; ed è facile trovare, anche in internet, dei buoni schemi di preghiera da seguire.”

Tra i vari schemi da seguire anche noi, con Radionova, vorremmo proporne uno in semplicità: pregare insieme con voi ogni sera dal 2 maggio alle 20.30 tramite la nostra radio, con rosari guidati da persone o comunità delle nostre zone di montagna.

Saranno voci più o meno conosciute, ma di gente comunque vicino a noi che prega con noi e per noi.

La prima serata sarà in comunione con tutta l’Italia sui media nazionali (TV 2000 e altri) il 1 maggio dal Santuario di Caravaggio (ore 21).

Dal 2 maggio inizieranno le serate guidate dalle nostre comunità su Radionova (94,300 Mhz in FM) e in streaming su Redacon cliccando in alto a destra in home page l'icona "diretta RADIONOVA".

Che la Madonna interceda per noi e ci doni la liberazione da tutti i mali.

Buon mese di maggio a tutti.

Questa è la preghiera che Papa Francesco ha proposto di recitare in questo mese di maggio

Preghiera a Maria

O Maria, Tu risplendi sempre nel nostro cammino come segno di salvezza e di speranza.

Noi ci affidiamo a Te, Salute dei malati, che presso la croce sei stata associata al dolore di Gesù, mantenendo ferma la tua fede.

Tu, Salvezza del popolo, sai di che cosa abbiamo bisogno e siamo certi che provvederai perché, come a Cana di Galilea, possa tornare la gioia e la festa dopo questo momento di prova.

Aiutaci, Madre del Divino Amore, a conformarci al volere del Padre e a fare ciò che ci dirà Gesù, che ha preso su di sé le nostre sofferenze e si è caricato dei nostri dolori per condurci, attraverso la croce, alla gioia della risurrezione. Amen.

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio. Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.

Don Giovanni Ruozi

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48