Fase due, il Soccorso Alpino: “tutti si dimostrino responsabili”

 

Un monito alla responsabilità. In un post sui social il soccorso alpino chiede a coloro che riprenderanno a fare sport di avere giudizio negli spostamenti.

"Buon pomeriggio amici! Come molti sapranno, con l'ordinanzaregionale che entrerà in vigore domani, sarà di nuovo possibile praticare alcune attività anche sui nostri splendidi Appennini!

Il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia-Romagna, come sempre, sarà al vostro fianco, pronto ad intervenire in caso di difficoltà o incidenti, in stretta collaborazione con il #118.

E' necessario però che tutti si dimostrino responsabili, osservando le indicazioni dell'Ordinanza e prestando molta attenzione a tutte le consuete norme del buon escursionista ! Abbigliamento ed attrezzatura adeguata quindi, telefono cellulare carico e connessione dati attivata, ma soprattutto tanta prudenza!

E ricordiamoci che la situazione è ancora delicata! Cerchiamo quindi di svolgere le nostre attività in sicurezza, mettendo sempre in pratica tutte le indicazioni che ci sono state fornite per contenere il contagio, e per non compromettere i sacrifici fatti fino ad ora".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48