Commosso ricordo di Nilde Spaggiari che se ne è andata il 4 maggio

 

Riceviamo da Fabio Filippi e pubblichiamo

Nilde, ieri pomeriggio dopo lunga malattia è tornata alla casa del padre.

Lascia i figli Silvia e Uber Vignali, quattro nipoti ed i pronipoti, il fratello Ernesto e la sorella Marina residenti tuttora a Vezzano

Nilde tutte le estati, l’ultima nel 2015 dopo è iniziata la malattia, tornava nella sua Vezzano, per lei la capitale del mondo. Le sue amiche preferite di Milano erano quasi tutte di origine vezzanese, in particolare ricordo Pia.

Nata a Vezzano nel 1929, da giovanissima era partita assieme al marito Silvio  per andare a servizio a Milano, qui hanno riunito la famiglia e acquistato l’appartamento in via Monte Velino 16, dove hanno vissuto serenamente fino alla morte di Silvio.

Nilde era una donna dal cuore grande, generosa, volonterosa, garbata sempre pronta a dare una mano a tutti, era anche un’ottima cuoca.

Io ho avuto la fortuna di vivere in casa sua e dello zio Silvio a cavallo tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta, allora ero studente al Politecnico di Milano. Mia zia per me è stata come una seconda mamma, premurosa, attenta, gentile, affettuosa, mi trattava come un figlio.

Ciao zia, ci mancherai tanto. Cordoglio ai figli Uber, Silvia, ai fratelli Ernesto e Marina, ai suoi amati nipoti e pronipoti e a tutti coloro che la conoscevano e le volevano bene.

Fabio Filippi

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Fa piacere il veder ricordare così un proprio congiunto, specie in un mondo che non di rado sembra trascurare, e semmai dimenticare, quanto è stato fatto dalle generazioni che ci hanno preceduto.

    P.B. 08.05.2020

    P.B.

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48