Don Carlo Castellini festeggia i 22 anni di prima Messa solenne

Don Carlo Castellini, parroco dell'Unità pastorale di  Casina, festeggia questa domenica, 10 maggio, nel santuario della Beata Vergine del Carrobbio, i 22 anni della sua prima Messa solenne.
Don Carlo, originario di Ligonchio, fu ordinato presbitero da Mons. Paolo Gibertini nel Palazzetto dello sport di Reggio il 2 maggio 1998, assieme a don Evandro Gherardi, ora parroco di Boretto e Brescello e Don Matteo Mioni, fratello della Carità, oggi cappellano del carcere di Reggio e docente di Sacra Scrittura.
Al Palazzetto dello sport convennero in quel luminoso sabato di maggio circa 3.000 fedeli, con la processione che era partita da quel Santuario della B.V. della Ghiara che, a partire dalla metà degli anni ‘80, aveva visto nascere e maturare la vocazione di don Carlo.
Il giorno dopo, i novelli sacerdoti concelebrarono le loro prime Messe nella Casa di Carità di Novellara, presieduta da don Matteo e a Bibbiano, Parrocchia di origine di don Evandro.
La domenica seguente, il 10 maggio 1998, nel cinema della parrocchia di Ligonchio, in cui da laico aveva prestato
servizio negli anni ‘80, come volontario addetto alla programmazione e alla proiezione dei film, don Carlo celebrò
la sua prima solenne S. Messa. Fu una vera festa di popolo, cui parteciparono tanti amici e parenti della montagna,
numerosi sacerdoti diocesani e anche dei colleghi dellʼistituto di credito in cui don Carlo aveva lavorato, nella sua
“prima vita”, per ben 12 anni.
Con pochissimi fedeli, secondo le disposizioni del Decreto governativo valide fino a domenica 17 maggio, don
Carlo celebrerà questa domenica una Messa di ringraziamento per le tante gioie vissute nella Chiesa in questi 22
anni, mettendo ancora una volta il suo ministero nelle mani di Maria SS., a Casina venerata col titolo di Beata
Vergine del Carrobbio.

La celebrazione sarà trasmessa in diretta video sulla pagina facebook di Redacon Radionova

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

13 Commenti

  1. Grazie Don per il suo ministero portato avanti con Fede brillante.
    Le auguriamo tanta salute e felicità nel Signore.
    Ivano e Giacinta.

    Ivano Pioppi

    Rispondi
  2. Felicitazioni a Don Carlo per l’importante traguardo: un cammino di Fede e apostolato portato avanti con slancio e gioia nel Signore.
    Tanti auguri di serenità e salute.
    Ivano e Giacinta.

    Ivano Pioppi

    Rispondi
  3. Felicitazioni anche da parte nostra a don Carlo per i suoi 22 anni di Sacerdozio, e resta sempre vivo in noi il ricordo degli anni trascorsi da don Carlo nella Parrocchia di Vetto.

    Angela e Paolo

    Angela e Paolo

    Rispondi
  4. Felicitazioni, don Carlo, un motivo in più per rammaricarci di non poter essere al “nostro” Santuario del Carrobbio domani, ma non mancherà la preghiera di mia mamma e di tutta la comunità anche se non raccolta fisicamente intorno a Lei. Buona Festa nel e del cuore.
    Giovanna

    Rispondi
  5. Un augurio sincero da un ex collega di banca,che ti ricorda come persona splendida.

    Bucci Walter-Cervarezza

    Rispondi
  6. Tantissimi auguri e un grande abbraccio!

    Paolo Romei

    Rispondi
  7. Felicitazioni don Carlo tanti auguri, un abbraccio
    Danilo Paoli

    Danilo Paoli

    Rispondi
  8. Bellissimi ricordi di quando era a Vetto un vero parroco di paese.
    Congratulazioni Don Carlo.

    alle

    Rispondi
  9. Auguroni Don!

    Valterino Malagoli

    Rispondi
  10. Grazie don Carlo per come ha seguito con attenzione ed entusiasmo noi ragazzi, all’epoca adolescenti, e per come tuttora ci sta accompagnando. Ha davvero messo un seme in noi. Tanti auguri di cuore!

    Giorgia

    Rispondi
  11. Un ricordo carissimo del primo servizio qui a Castelnovo, in seguito la particolare esperienza vissuta con l’aiuto della sua mamma all’ospedale .Con tanta stima e affetto auguro di continuare la sua missione , sotto la protezione della Vergine Maria.
    Bazzoli Giancarla

    Bazzoli Giancarla

    Rispondi
  12. Grande Don Carlo.
    Felicitazioni vivissime !!!
    Speriamo di poterci rivedere presto per condividere insieme momenti di preghiera.

    Matteo Domenichini

    Rispondi
  13. Auguroni Don Carlo!!!! La ricordiamo sempre con tanto affetto.
    Rivi Valda, Stefania e Antonella Gariselli

    Famiglia Gariselli

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48