Home Homepage Castelnovo ne’ Monti: Chiara Borghi interviene sulla situazione dei mercati settimanali

Castelnovo ne’ Monti: Chiara Borghi interviene sulla situazione dei mercati settimanali

63
2

In queste settimane di cambiamento forzato, il trasferimento dei banchi del mercato settimanale nella sede di piazza Gramsci ha dato riscontri positivi dal punto di vista organizzativo.

Una soluzione che sarà comunque temporanea, come conferma l’Assessore al commercio Chiara Borghi: “Lo spostamento in piazza Gramsci è una soluzione emergenziale, l’unica praticabile che ci permettesse di tenere il mercato in centro".

In seguito a un confronto con le Associazioni di categoria del commercio e con gli operatori mercatali, la scelta di piazza Gramsci ha trovato il più ampio accordo. Essa coniuga, infatti, da un lato la possibilità di adottare senza problemi tutte le norme di sicurezza e dall'altro il mantenimento della vitalità del centro e le esigenze degli operatori del mercato.

"Sottolineo anche - continua l'assessore - che per far rispettare le indicazioni sugli accessi contingentati alle piazze di mercato, tanto a Castelnovo che a Felina, sono necessarie due persone di sorveglianza per ogni piazza. A Castelnovo abbiamo deciso di sostenere questa spesa direttamente come Comune”.

Su quello che succederà una volta conclusa la fase di emergenza, Chiara Borghi conclude: “Ovviamente dobbiamo seguire norme e indicazioni che non dipendono soltanto da noi, ma che ci pervengono dalla Regione e dal Governo. Non appena i dati epidemiologici miglioreranno - fortunatamente confortanti negli ultimi giorni - potremo riportare i banchi in piazza Martiri".

La collocazione di alcuni banchi del mercato di piazza dei Martini sarà però rivisitata, poiché si riscontravano eccessive vicinanze e difficoltà di movimento anche prima dell'emergenza. L'amministrazione analizzerà ogni possibilità insieme alle Associazioni di categoria, ai rappresentanti del mercato ambulante e dei commercianti stabili, coinvolgendo anche la collocazione del Mercato del Contadino che tornerà a Castelnovo tra qualche settimana.

2 COMMENTS

  1. Trovo il mercato al direzionale una soluzione davvero interessante, mi è sembrato più ordinato e comodo. I parcheggi in giro per castelnuovo, le bancarelle alimentari divise permetteranno di far girare la gente per tutto il paese e non solo in certe parti. Ora, per aiutare i commercianti, bisognerebbe che per tutta l’estate il comune rinunci ai soldi dei parcheggi…aggiungo che un ritrovato turismo in Appennino vada incentivato in modo che chi viene ora per mancanza di alternative, torni perchè si è trovato bene

    Cristian

    • Firma - Cristian