Turismo, Delmonte e Catellani (Lega): “Su cartellonistica autostrada A1 indicare la pietra di Bismantova a Castelnovo Monti”

Avviare un confronto con la società Autostrade per l’Italia, l’Unione dei Comuni dell’Appennino Reggiano e la Provincia di Reggio Emilia, al fine di inserire nelle cartellonistiche che precedono le uscite del casello autostradale di Reggio Emilia le diciture “Castelnovo Monti – Pietra di Bismantova”. Lo chiede una risoluzione presentata dai consiglieri regionali della Lega, Gabriele Delmonte e Maura Catellani, per valorizzare il turismo dell’Appennino Reggiano. La zona della Pietra di Bismantova, infatti, è classificata come sito di interesse comunitario della rete Natura 2000 ed è compresa nel territorio del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano; richiama ogni anno decine di migliaia fra turisti, rocciatori e arrampicatori (essendo una palestra naturale di roccia tra le più conosciute in Italia). Secondo i consiglieri Delmonte e Catellani, l’inserimento della località di Castelnovo Monti nella cartellonista autostradale che precede, in entrambe le direzioni, l’uscita di Reggio Emilia, “sarebbe sicuramente importante per promuovere quella promozione territoriale a cui giustamente aspira anche la nostra Regione, rivolgendosi soprattutto ai tanti italiani e stranieri che percorrono quotidianamente il tratto della A1” concludono i consiglieri del Carroccio. Lungo il tratto tra Modena e Reggio Emilia dell’Autostrada, infatti, già oggi è presente il cartellone turistico di Autostrade per l’Italia riportante l’immagine promozionale della Pietra di Bismantova, sicuramente importante, ma localizzato in un punto fine a se stesso e senza alcun riferimento o indicazione all’importante centro della montagna reggiana, Castelnovo Monti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

4 Commenti

  1. Finalmente una proposta della Lega che guarda “in alto”, verso i grandi orizzonti politici del rilancio del turismo in appennino con … una freccia in autostrada!
    Chissà le orde di turisti che invogliati improvvisamente decideranno di uscire dall’autostrada per precipitarsi a vedere questa meraviglia.
    Chiederei anche ad autostrade di decuplicare i varchi del casello autostradale.

    AG

    Rispondi
  2. Bello vedere come Delmonte e Catellani si interessino a Castelnovo, mentre il leader leghista di Castelnovo pensi solo a far polemica sulle multe date ai locali. Speriamo che il prossimo candidato lega in appennino sia Delmonte.

    Simon

    Rispondi
  3. Egr.Simon, leggo sempre i Suoi interventi e devo dire che moltissime volte li condivido; anche questo che Lei ha commentato. Vorrei però fare una precisazione e dare nello stesso tempo un’informazione; in Montagna da noi attualmente nella Lega non esiste nessun responsabile e meno che meno un leader, soprattutto chi Lei magari intende ed identifica come tale. Ci sono solamente tesserati in quanto ci stiamo ristrutturando dopo il commissariamento e le conseguenti recenti nomine. Speriamo di arrivare presto ad avere un Responsabile politico del nostro Appennino. Complimenti per le Sue osservazioni.

    giorgio caselli

    Rispondi
  4. Spero faccia piacere sapere che stiamo lavorando per una segnalazione del ns APPENNINO come Biosfera Unesco sull ‘Autostrada

    Fausto Giovanelli

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48