Addio al sorriso di Elisabetta, Valestra e Levizzano in lutto

Si è spento a soli 57 anni il sorriso sereno di Elisabetta Marmiroli, già insegnante di scuola per l’infanzia. Ha combattuto con coraggio per anni contro una malattia di natura genetica senza per questo perdere il desiderio di vivere e scoprire un pezzettino del mondo. Molto conosciuta nel Carpinetano, dove spesso suonava la tastiera nel Coro Mi Alma Canta, e nel Baisano dove dirigeva il coro parrocchiale Fortitudo Unitatis di Levizzano, stimata soprattutto per la sua positività e presenza anche nel mondo parrocchiale e delle associazioni. Lascia la figlia Barbara Teneggi, il compagno Claudio Venturelli, il fratello Paolo con Adriana, zii e cugini (tra cui Angela che le è stata particolarmente vicino nella malattia) , nipoti e diversi parenti. La recita del Rosario mercoledì 29 luglio presso la chiesa di Valestra e il giorno seguente, giovedì, il funerale con partenza dall’abitazione in Via Monte Valestra 6 alle 9.45, per la messa che si terrà alla chiesa di Valestra. Per chi volesse partecipare al lutto, per volere suo, non fiori ma offerte alla Croce Rossa di Carpineti. Per le sue esequie Elisabetta ha scelto personalmente i canti. Era nel suo stile.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Un grandissimo e fortissimo abbraccio, Paolo; le più sentite condoglianze.

    Luca Davoli

    Rispondi
  2. Con la tristezza mitigata dal ricordo del sorriso di Elisabetta.esprimo sentite condoglianze a Paolo, Barbara e famiglia.Ritaf.

    Ritafantini

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48