Soccorso scout diciannovenne al Passo del Cerreto

È stato il fiuto di Seiji, labrador da ricerca in superficie del Soccorso Alpino, a ritrovare intorno alla mezzanotte di ieri il ragazzo diciannovenne disperso nel Vallone dell'Inferno, nella zona del Passo del Cerreto, al confine tra le province di Reggio Emilia e Massa Carrara.
Il ragazzo, appartenente ad un gruppo scout della provincia di Modena, si era inavvertitamente allontanato dall'accampamento nella serata: con il calar del buio non è più riuscito a fare rientro, facendo scattare le ricerche. Arrivate sul posto, le squadre del Soccorso Alpino hanno iniziato a scandagliare sentieri e prati, in una mobilitazione che ha visto coinvolti anche i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco, mettendo in preallarme anche i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano.
Intorno alla mezzanotte la bella notizia: è stato il forte abbaiare di Seiji a segnalare alla conduttrice Valentina la presenza del ragazzo, che nel frattempo si era allontanato sempre più dall'accampamento. Stanco ed infreddolito, il diciannovenne è stato subito riscaldato ed accompagnato da altre squadre del Saer, che avevano nel frattempo raggiunto la zona del ritrovamento, fino al Passo del Cerreto per un controllo medico che, fortunatamente, ha escluso problematiche di tipo sanitario per il giovane modenese.
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48