Grande dimostrazione di senso civico tra i più giovani: ripulite le strade dai rifiuti

Grande responsabilità ambientale e senso civico: è quello che hanno dimostrato nella giornata di ieri un gruppo di bambini e ragazzi di Pecorile.

Si sono organizzati da soli, hanno voluto solo che i grandi gli facessero da “scorta”. In un paio d’ore, un gruppo di bambini di Pecorile ha raccolto quasi 3 sacchi di rifiuti lungo la Strada provinciale e in via Canossa. Pacchetti di sigarette, lattine, bottigliette, fogli di giornali, pezzi di polistirolo, cicche di sigarette e tante cartacce.

"Un grande applauso se lo meritano tutto, sopratutto per l’amore dimostrato per il loro e nostro territorio - riporta il post su Facebook che riporta la notizia. Noi grandi riflettiamo su gesti così, non diamoli per scontati... e possibilmente supportiamo e incoraggiamo iniziative come queste".

L'attenzione per il territorio e per l'ambiente dimostrata dai ragazzi di Pecorile è un sentimento comune nella montagna reggiana: molte sono state le iniziative autogestite per ripulire strade, parchi e giardini pubblici dai rifiuti "dimenticati".

L'augurio che quest'attenzione contagi tutti

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Complimenti a questi bambini e soprattutto complimenti ai loro genitori che li stanno educando nel modo di giusto.
    Purtroppo credo che la loro sia una battaglia persa in partenza perché l’inciviltà dilaga e la maleducazione la fa da padrona sempre più.
    Io che mi ritengo dalla parte giusta non capisco il motivo di dover gettare dal finestrino lattine e bottigliette quando nulla costa smaltirle nel modo giusto, non capisco il perché di dover vivere nella sporcizia quando è molto più piacevole stare nella pulizia. L’unica cosa che capisco è il perché i fumatori gettano a terra cicche e pacchetti, chi non ha rispetto per la propria salute naturalmente non può aver rispetto per il bene degli altri.
    Grazie a questi piccoli volontari e speriamo che il loro gesto sia piu contagioso del covid.

    Giovanni

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48