Intervista ai Watching the Abyss: esce il singolo d’esordio “Catharsis”

Gruppo emergente di musica metal, i Watching the Abyss stanno spiccando il volo. Uniti dal 2018, questi cinque ragazzi di Reggio Emilia hanno da poco rilasciato il loro primo singolo, Catharsis. Ispirato alla psicologia dei primi del '900, il pezzo "esprime un messaggio di liberazione dell'invidio dalle sue oppressioni, una liberazione che avviene per una crescita e una consapevolezza interiore".

Sono le parole di Alex, 22 anni di Villa Minozzo, uno dei primi membri della band. "Catharsis è nata come nascono tutti i nostri pezzi. Sviluppiamo prima tutta la canzone nella sua parte musicale. Un lavoro collettivo, dove ogni membro contribuisce attraverso i suoi ascolti, i suoi interessi al risultato finale del pezzo. Al testo, alla fine, decido sempre di mettermici io".

Catharsis è solo il primo di altri quattro pezzi che usciranno a breve, a formare quello che tra un anno sarà il loro primo album. Tra i progetti futuri c'è la partecipazione a Sanremo rock, "un occasione che ci è capitata per caso, non sapevamo se fosse per noi il momento giusto, se fossimo pronti".

Sanremo rock è una vetrina importante per farsi conoscere nel settore: dopo aver passato le pre-selezioni, domenica 23 agosto si terrà la fase di selezione regionale in cui i Watching the Abyss si esibiranno live, prima delle finali che si terranno direttamente all'Ariston.

Da sinistra a destra, Federico, Alex, Mirco, Aldo e Mirco ci hanno raccontato come si sono conosciuti, com'è nata la band, il loro stile e la loro musica e il desiderio di ritornare a suonare dal vivo dopo mesi di lockdown. L'intervista integrale sulla nostra pagina Facebbok.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Siete super- bravi, un saluto a Mirco e Aldo!!

    a.s.

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48