I parchi nazionali diventano tutti Zea: in arrivo sostegni alle imprese ‘green’

“I parchi nazionali saranno tutti Zea (zone economiche ambientali) e quindi le piccole e medie imprese che hanno sede nel perimetro, avranno sostegni per tutte le loro azioni Green. L'emendamento oggi approvato dal Parlamento corregge una precedente limitazione (a beneficiare erano solamente quei territori che avevano il 45% dei comuni all'interno del proprio perimetro).

Il Parco nazionale Appennino Tosco Emiliano ne risultava completamente escluso. Ora è completamente incluso e ci sono 40 milioni su Decreto Rilancio” - lo comunica l'Onorevole Antonella Incerti, che con altri colleghi anche il gruppo del PD e 5 Stelle hanno seguito e promosso l'iniziativa parlamentare ora approvata con successo.
“E’ una cosa di grande valore – dice Fausto Giovanelli, presidente del parco – perchè oltre questa tranche di finanziamento sul decreto rilancio, ci sarà un flusso permanente di incentivi agli operatori nei parchi. Questo va a completare il principio di legge cui all’interno dei parchi le azioni economiche coerenti con l’ambiente e la sostenibilità vengono promosse. Nel nostro Parco all’interno del perimetro abbiamo Cerreto Laghi, Corniglio, Sassalbo, Sologno, Torsana, Camporaghena, Ventasso Laghi, Giuncugnano, Lagdei, Lagastrello e Pradarena. Complessivamente sono quasi a un centinaio di operatori.  Li informeremo in modo che possano beneficiarne concretamente”
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48