Abitare in montagna. Contributi fino a 30mila euro per giovani coppie e famiglie

Da oggi fino al 30 ottobre è possibile presentare domanda per l'acquisto o ristrutturazione della prima casa in uno dei 119 comuni appenninici dell'Emilia-Romagna. Tra gli obiettivi di questo fondo che prevede contributi da un minimo di 10 mila euro: contrastare lo spopolamento, incentivare il recupero dei borghi e sostenere l'economia locale.

Comprare o ristrutturare casa in montagna. Un progetto di vita che può diventare realtà grazie ai 10 milioni di euro stanziati dalla Regione per le giovani coppie o famiglie che desiderano abitare in uno dei 119 Comuni appenninici dell' Emilia-Romagna.

Si aprono infatti oggi - martedì 15 settembre e rimarranno aperti fino al 30 ottobre - i termini per presentare domanda di partecipazione al bando regionale per ottenere contributi fino a 30mila euro a fondo perduto, il 50% delle spese sostenute.

“Si tratta di una delle misure che la Regione sta mettendo in campo per il rilancio dell’Appennino - afferma l’assessora regionale alla Montagna, Barbara Lori. Questo intervento ha l’obiettivo di contrastare la tendenza allo spopolamento dei territori di montagna, incentivare il recupero dei borghi e sostenere l’economia locale, in particolare il settore edilizio, ma non solo. Se, come speriamo, le istanze saranno in linea con le attese, siamo impegnati a riproporlo anche negli anni a venire”.

Il bando si rivolge a giovani coppie e nuclei familiari, anche composti da una sola persona,  in cui almeno un componente (esclusi i figli) sia nato dopo il 1° gennaio 1980 e sia residente in Emilia-Romagna o qui svolga la sua attività lavorativa principale.

Per saperne di più sul bando e per presentare domande cliccate qui.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. bella iniziativa, ma manca il lavoro e la possibilita per tutti di poter vivere in montagna, anche io possiedo un immobile da vendere a prezzo stracciato ma da piu di 5 anni non sono ancora riuscito, speriamo bene.

    anonimo

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48