“Matilde prima femminista della storia?” conferenza anche trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Redacon Radionova il 17 settembre 2020

Si terrà giovedì 17 settembre alle ore 21,00 presso la sala dei concerti dell’Istituto Merulo di Castelnovo ne’ Monti col patrocinio della locale amministrazione comunale l’incontro "Matilde prima femminista della storia? Come viene raccontata nei libri di oggi la Grancontessa”. La conferenza ha come relatore il dottor Mario Bernabei responsabile del centro turistico “Andare a Canossa”. Il tema ha una natura di provocazione e tiene conto di una lettura contemporanea del mito e del personaggio di Matilde che ha via via assunto nel corso dei secoli, diverse qualificazioni, fino ad essere definita dal più grande storico del feudalesimo Jaques le Goff: 'antesignana del femminismo contemporaneo'. Da questa sorprendente e rivoluzionaria definizione sono usciti una pluralità di volumi e di ricerche storiografiche quanto mai puntuali sulla personalità della contessa, non più soltanto 'beghina' all'interno della Chiesa ufficiale, ma esponente del genere femminile quanto mai evoluta e moderna. Il dottor Mario Bernabei da quarant'anni studia e si occupa delle tematiche matildiche. È autore di alcuni testi importanti sul castello di Canossa e sui territori matildici che hanno avuto una vasta eco anche in Germania, in occasione della grande mostra di Paderborn. Ha realizzato il centro turistico Andare a Canossa che comprende una libreria specializzata sul medioevo e Matilde, un’aula didattica con la proiezione di un video e una mostra permanente con le immagini di Matilde e una caffetteria, info point per i turisti, luogo di sosta e di ristoro con prodotti tipici del territorio. Da almeno quindici anni è punto di riferimento culturale e turistico per gli amanti della storia e della cultura con l'annuale Matilda Festival, incontri, conferenze, teatro. Mario Bernabei ricopre la carica di vicepresidente dell’Associazione Matildica Internazionale, ha contribuito alla sua fondazione assieme all’attuale presidente che è il massimo storico del settore Paolo Golinelli.
L’evento si inserisce nel calendario “Sulle tracce del Convegno di Carpineti nell’anno del Signore 1092” allestito dal Gruppo Storico Folkloristico Il Melograno per far memoria di ciò che avvenne a Carpineti in quegli anni. L’articolato calendario di eventi predisposto con l’appoggio del Comune di Carpineti, della Fondazione Manodori, del Parco Nazionale dell’Appennino tosco – emiliano si fregia anche del brand I Care Appennino della Riserva Mab Unesco ottenuto grazie al sostegno del Melograno al progetto “Salviamo Mandra e il Sentiero Spallanzani” messo in piedi con Baildando con la Vida asp, il Club per l’Unesco di Carpineti e il Lions Club di Castelnovo ne’ Monti. La raccolta fondi lanciata, alla quale si potrà contribuire con versamenti sul conto corrente del Lions Club di Castelnovo nè Monti, iban IT 34 Z 05387 66280 000001867767, ha come obiettivo il recupero teso di dette emergenze.
Per info e prenotazioni (che si caldeggiano): Maria Grazia 3392313875 – Rita 333 231 9133

Sarà garantito il rispetto delle disposizioni covid in vigore.

La conferenza sarà trasmessa in diretta sulla pagina facebook di Redacon Radionova

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48