Nuovi fondi per artigiani e commercianti di cinque comuni montani: Carpineti, Ventasso, Toano, Vetto e Villa Minozzo

Oltre 600mila euro per le attività di artigiani e commercianti di cinque Comuni del Reggiano facenti parti delle cosiddette “aree interne". È quanto ha recentemente stanziato il governo con un Dpcm, che aumenta gli aiuti previsti per queste categorie già nel Decreto Rilancio dello scorso maggio.

“Questo significa - spiegano i parlamentari locali del M5S Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi - che artigiani e commercianti di Carpineti, Ventasso, Toano, Vetto e Villa Minozzo possono oggi contare, se rispondono a determinati requisiti, su aiuti più consistenti di quelli originariamente previsti. Un altro segnale concreto da parte dell’esecutivo della volontà di dare una mano a chi può soffrire maggiormente delle conseguenze della pandemia Covid”.

Per poter accedere agli aiuti del Fondo di sostegno per le aree interne gli artigiani e commercianti devono:

  • svolgere la propria attività nei Comuni interessati,
  • avere regolare iscrizione al registro delle imprese e non trovarsi in condizione di fallimento o liquidazione (né esser soggetti a procedure fallimentari o di concordato preventivo)

I fondi possono essere utilizzati per contributi a fondo perduto per le spese di gestione o per investimenti di ampliamento, rinnovamento, ristrutturazione. Il sostegno viene erogato nel corso di tre annualità (2020, 2021 e 2022), di cui la prima è la più corposa.

Per fare qualche esempio, agli artigiani e commercianti del Comune di Toano sono destinati 157mila euro complessivi, a quelli di Villa Minozzo 135mila euro, a quelli di Ventasso 150mila euro. “Si tratta di cifre apparentemente modeste - sottolineano gli esponenti pentastellati - ma che per le attività nei piccoli Comuni possono fare una grande differenza".

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

4 Commenti

  1. bene…ottima notizia…è possibile avere anche il link dove leggere il bando e magari inviare subito la domanda?
    (luk)

    Rispondi
  2. seguo il post di Luk grazie

    La Cantoria

    Rispondi
  3. Il comune di Castelnovo ne’ monti non è stato colpito dalla pandemia? Gli artigiani ed i commercianti che hanno residenza in questo comune non hanno subito le conseguenze? Non ho parole.

    UN MONTANARO

    Rispondi
  4. Come volevasi dimostrare…parole e basta
    Non mi sembrava di chiedere molto, un bando!
    Altrimenti sono solo chiacchere da bar
    (Luk)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48