Home Homepage A Ventasso “Novembre Rosa” salute e prevenzione, organizza il Comune con ...

A Ventasso “Novembre Rosa” salute e prevenzione, organizza il Comune con L.I.L.T. e con la collaborazione della Croce Verde Alto Appennino

55
0

Riceviamo e pubblichiamo

-----------------------------------------

La prevenzione del tumore al seno, anche in questo momento di emergenza legata alla pandemia Covid-19, non deve mai venire meno, avere la possibilità di sottoporsi a screening e visite preventive indubbiamente consente di scoprire prima il tumore e quindi di affrontarlo con rapidità e con più forza. Non ci dimentichiamo di quanto importante sia la ricerca che ha bisogno del sostegno di noi tutti.

Il Comune di Ventasso, nell'derire e nel promuovere la campagna internazionale “Nastro Rosa” indetta da “L.I.L.T. for Women” e sostenuta da ANCI e Ministero della salute, avente come obiettivo la diffusione della cultura della prevenzione e della lotta al carcinoma mammario, chiede agli esercizi commerciali del territorio municipale, il sostegno all’iniziativa.

Con un nastro rosa, luci rosa, tappeto rosa, pianta rosa etc…. e l’affissione della locandina durante il mese di novembre, vi chiediamo di manifestare la vostra adesione a questa importante campagna di sensibilizzazione pubblica.

Nel corso della durata dell’evento è prevista da parte di L.I.L.T. – Sezione di Reggio Emilia – la giornata di visite senologiche gratuite per le donne a partire dai 25 anni in su presso gli ambulatori ubicati nella sede della Croce Verde Alto Appennino di Busana, che ringraziamo caldamente per la collaborazione.

Visita presso: Croce Verde Alto Appennino – Via Canedoli G. Battista, 18, 42032 – Busana - Ventasso (RE) Mercoledì 11 Novembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 12.30. E’ obbligatoria la prenotazione al numero 0522 891101, ai fini di una migliore organizzazione delle visite, anche in considerazione delle normative in vigore per contrastare la pandemia in atto da Covid-19.
E’ obbligatorio l’uso della mascherina.

E’ previsto l’utilizzo di tutti i dispositivi a tutela della salute pubblica.

(l’Assessore a Welfare, Protezione Civile, Associazionismo Paola Berti)