Home Homepage Donato un ecografo di ultima generazione al reparto cardiologia del Sant’Anna

Donato un ecografo di ultima generazione al reparto cardiologia del Sant’Anna

22
0

Un ecografo del valore di 97.600 euro è stato donato ieri mattina al reparto cardiologia dell'ospedale San'Anna di Castelnovo ne' Monti.

La generosa donazione è frutto dell’impegno delle Associazioni Vogliamo la luna con il Progetto Nautilus, Cieli Sereni e Fondazione Don Artemio Zanni Onlus, sempre particolarmente sensibili alle problematiche socio-sanitarie della comunità montana e alla valorizzazione dell’ospedale.

Il nuovo ecografo, rispetto all’apparecchiatura precedentemente a disposizione, consente un significativo miglioramento della performance diagnostica, con qualità delle immagini decisamente superiore anche in contesti clinici complessi, quali possono essere i pazienti in ventilazione assistita (in modalità invasiva o non invasiva) o i pazienti con conformazioni toraciche particolari (es. per obesità, malattie respiratorie croniche, interventi chirurgici recenti o altre patologie che rendano la diagnostica ecografica tecnicamente più complessa). E’ quindi evidente come anche nella condizione attuale di pandemia da Covid-19, con il frequente interessamento cardiaco e respiratorio che la malattia può comportare, la disponibilità di un’apparecchiatura di ultima generazione nella diagnostica sonografica rappresenti un valore aggiunto per l’intero ospedale montano.

Oltre a queste applicazioni, l’ecografo può essere impiegato, grazie alla sonda pediatrica, nella diagnostica delle cardiopatie congenite in età pediatrica e nello screening di cardiopatia per il rilascio dell’idoneità sportiva agonistica. I software in dotazione rendono anche possibile applicazioni per progetti di studio o ricerca medica che esulano dal comune utilizzo quotidiano dell’apparecchio.