Carpineti. Un libro di storia per due giubilei

È in distribuzione dal 31 dicembre scorso il libro: "Carpineti e le parrocchie della Vallata", edito a cura del Consiglio Pastorale della parrocchia di San Prospero di Carpineti. In tutto 210 pagine di storia civile e religiosa, numerose le fotografie antiche e attuali. Prezzo di copertina 15 euro, ma distribuito ad offerta libera pro "Scuola Materna Amorotti Bazzani" per disposizione di monsignor Guiscardo Mercati.

Il libro nasce in occasione di due giubilei: il 50° di fondazione della nuova chiesa parrocchiale dedicata alla Madonna Ausiliatrice e i 25 anni di parrocato di monsignor Mercati. Non si è potuto fare alcuna pubblica celebrazione a causa della pandemia; ma il Consiglio Pastorale non ha voluto che tali anniversari passassero inosservati e ha predisposto l'edizione di questo libro che li inserisce nel panorama millenario della storia Carpinetana e, in particolare, in quella unicità costituita dalla presenza di ben undici chiese nel raggio di pochi chilometri, segnate dalle vicende di Matilde di Canossa, del papa Gregorio VII, di re e imperatori della Germania) che hanno trovato la loro ultima conclusione nella Chiesa della Beata Maria Vergine "Ausiliatrice", cuore della Parrocchia di San Prospero della Vallata. Una scelta simile, del resto, è pienamente in linea con quanto don Guiscardo ha sempre fatto, pubblicando, nelle principali ricorrenze della sua vita di parroco, monografie storiche tra le quali l'ancora ricercata Storia del Cerreto delle Alpi del 1992.

Il libro – osservano alcuni esponenti del Consiglio Pastorale – costituisce intanto un motivo di riflessione e di memoria e, come tale, guida e orientamento per il futuro, essendo la storia la radice viva che offre linfa alla vita presente. Le pause imposte dalla pandemia, se sono state per l'Autore un ostacolo all'approfondimento ulteriore delle ricerche, possono però diventare per i Carpinetani, i Cerretani e i montanari in generale l'occasione di una lettura pacata e piacevole, come augura monsignor Guiscardo nella sua premessa. Poi, specifica don Guiscardo, conclusa la pandemia, non mancherà anche un momento di festa e di convivialità perché anche queste sono un segno di quella condivisione e comunione di cui le parrocchie, nella loro storia, sono sempre state protagoniste.

La materia per suscitare interesse alla lettura non manca, come si può vedere dall'indice del libro che qui si riporta nei titoli dei cinque capitoli:
I. La Vallata delle chiese

1) San Biagio di Busanella; 2) San Martino di Pantano; 3) Santa Margherita in Canedolo; 4) Sant'Agata di Poiago;
5) Le chiese di Pianzano e Mandria; 6) Santi Vito e Modesto di Onfiano; 7) San Donnino di Mondovilla;
8) Sant'Andrea al Castello.

II. La parrocchia di San Prospero

III. La chiesa dell'Ausiliatrice

IV. Monsignor Battista Guidetti

V. Monsignor Guiscardo: giubilei d'ordine e di ministero.

Il libro può essere richiesto in parrocchia a Carpineti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48