L’Appenninica Mtb Race, l’edizione 2021 si concluderà alla Pietra di Bismantova. Inserito nel percorso anche Cerreto Laghi

Lo scorso settembre la grande corsa dedicata alla mountain bike, Appenninica Mtb Race, aveva vissuto a Castelnovo due giornate con una bella partecipazione di pubblico e l’entusiasmo dei partecipanti nello scoprire il paese e le sue eccellenze ambientali, in primis la Pietra di Bismantova.

E sempre la Pietra di Bismantova è stata scelta come tappa conclusiva dell'edizione 2021. Una scelta che segnala l’Appennino reggiano come territorio d’elezione per il ciclismo, dalla mountain bike alla e-bike, mezzo che rende questi sentieri affrontabili praticamente da tutti.

L’edizione 2021 dell’Appenninica Mtb Stage Race è prevista, come sempre, per fine estate dal 12 al 18 settembre 2021. La natura selvaggia e incontaminata attraversata dall’Alta via dei Parchi farà da cornice a una sfida estrema con 450 chilometri di lunghezza e oltre tanti metri di dislivello da affrontare lungo sette tappe.

L'Emilia Romagna e i suoi Appennini accoglieranno i biker provenienti da tutto il mondo, per una full immersion nell’atmosfera e nella cultura italiana. Rispetto all’edizione 2020, le tappe saranno cinque tra Bologna, Modena e Reggio Emilia. Ad oggi, quelle confermate sono Porretta Terme (Bo), Fanano (Modena) e Castelnovo ne' Monti, a cui si aggiungono le new entry di Lizzano in Belvedere (Bologna) e Cerreto Laghi.

Sulla falsariga delle passate edizioni, il percorso 2021 di Appenninica Mtb Stage Race alternerà tratti tecnici ad altri altamente panoramici e più scorrevoli, toccando peraltro tre comprensori sciistici di grande tradizione che si stanno aprendo con sempre maggior convinzione al turismo outdoor legato alla mountain bike: Corno alle Scale, Monte Cimone e Cerreto Laghi. La quinta tappa, la cosiddetta Queen Stage, è in programma giovedì 16 settembre e prevede la salita fino al punto più alto della corsa posto sul Monte Cimone a quota 1.855 metri d’altitudine, per proseguire fino a Cerreto Laghi. Da Cerreto Laghi i biker muoveranno verso Castelnovo venerdì 17 settembre. Una tappa completamente disegnata all’interno del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, insignito del riconoscimento Mab Unesco per la sua straordinaria biodiversità.

L'ultima tappa, la Pietra. Gli organizzatori hanno reso omaggio al Sommo Poeta denominando il tratto finale “Purgatory”, un percorso ad anello tra Fonti di Poiano, Gessi Triassici e i territori legati all’emblematica figura di Matilde di Canossa. Un ultimo percorso di redenzione che i biker dovranno affrontare prima di aggiudicarsi la vittoria.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Ottimo , è una bellissima manifestazione, speriamo finisca la pandemia e vedrete quanti partecipanti ci saranno !!!

    Leurini Gianni

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48